Possibile protesta contro la Ferrari

Renault e Mercedes contestano la leggerezza del coperchio motore

Possibile protesta contro la Ferrari

Mercedes e Renault potrebbero a breve avanzare una protesta formale all’indirizzo della Ferrari a causa del peso del coperchio motore, più leggero del loro di tre chili, e dunque pericoloso in caso di rottura del propulsore.

Per il momento però la FIA non pare essere intenzionata ad accogliere queste rimostranze visto che in occasione dell’omologazione, sentite le spiegazioni di Maranello secondo cui la power unit si blocca al minimo segno di problema, aveva dato il via libera.

Secondo le voci diffuse dal tedesco Auto Motor und Sport la Casa italiana sarebbe comunque già all’opera per l’adeguamento.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

41 commenti
  1. Dany_M

    21 febbraio 2014 at 14:53

    Alè già me li immagino i commenti…

    • stefanoabbadia

      22 febbraio 2014 at 07:33

      Saranno gli stessi commenti avanzati dai soliti detrattori incompetenti quando la RB proponeva delle soluzioni a cui gli altri non erano arrivati, al limite del regolameno ma regolari???
      Forza Ferrari, sono contento di vedere che anche li ci sono progettisti che vanno al limitye, come è giusto che sia perch siamo in F1 non in “trofeo autostoriche”
      Bravo Marmorini, mettikli tutti a tacere e fai vedere che ora saranno gli altri a copiare!!!!

  2. MikyN

    21 febbraio 2014 at 15:10

    Ferrari = Italy = pizza, mandolino and overall MAFIA!!!

    Thieves!!

    • Venom

      21 febbraio 2014 at 18:05

      Anagramma di mikyN

      Minky

    • salamat

      21 febbraio 2014 at 18:22

      O monologo del ca..o!

    • alo

      21 febbraio 2014 at 19:35

      ITALY: the best disign of the world. the best car of the world. the best food of the world. the best nature of the world. the best mode of the world. the best football of the world (ITALY-BRAZIL) ITALY: The culture most beloved of the world. Pulisciti bene la bocca quando parli male dell’ITALIA! L’ITALIA é una delle Nazioni piú belle al mondo! sicuramente la piú bella d’europa in ossoluto, insieme alla grecia. FERRARI ha vinto piú di mclaren, mercedes, williams, red-truff, messi isnieme! ahahahahah FERRARI THE STORY OF FORMULA ONE. ITALY the beloved Natione of the world. ROSICAAAAAA FALLITO. Quest’anno vi prendiamo a sberle! e’ inchinati davanti a FERRARI! che ti da la possibiloita’ di seguire la f1. No FERRARI, no FORMULA ONE. Youunderstand

      • alo

        21 febbraio 2014 at 19:38

        E’ ora sfogati pure…!!! tanto io ti IGNORO. Non mi abbasso a questi livelli. pirla, frustrato, ahahahaha……… ITALY I LOVEEEEEEEEEEEEEEE YOUUUUUUUUUUUUUUUU

      • Ric

        21 febbraio 2014 at 20:05

        Se ti piace tanto l’Italia perché non parli in italiano?

      • alo

        22 febbraio 2014 at 20:18

        ric: perche a te L’ITALIA non piace? Quale falso-ipocrita direbbe il contrario? Lo ripeto: L’ITALIA in quanto a bellezza é la piú affascinante in europa! dal nord, al sud… non manca niente, di niente. Come disign, cibo, cultura siamo i migliori al mondo. Nello sport siamo sempre stati vincenti! Quando qualche malato di mente, “chiuso di mente” da del mafioso a tutti italiani mi sale il sangue al cervello! Fossero tutti come noi italiani gli europei quello che sta accadendo in ucraina “forse” si sarebbe evitato, per dire… tutto il mondo é paese. Noi ITALIANI siamo gente per bene, e sappiamo ragionare con il cuore! altro che mafiosi. Se in ITALIA ce’ mafia non e’ colpa dei cittadini, ma di qualche incapace che dirige uno stato debole. Io mi ritengo fortunato di essere ITALIANO, a me per fortuna questo paese non mi ha fatto “mai” mancare niente. Poi chissa’ perche tutti quelli che ci danno dei mafiosi, dei maccaroni, parassiti, poi sono i primi a riempire i nostri ristoranti, le nostre spiaggie in estate! Questa si chiama ipocresia… Per tornare al discorso F1. ricordo a tutti gli ignoranti che FERRARI ha vinto 16 titoli costruttori, 15 piloti, e’ 250 gp. ROSICATE!!!

      • Emanuele

        23 febbraio 2014 at 12:30

        Fai tutti questi bei discorsi e ti sei messo il nick di uno che ha dato dei mafiosi ai ferraristi quando era in renault?
        Non so se è ipocrisia o alzhaimer

      • alo

        24 febbraio 2014 at 09:47

        E’ vero hai ragione… Ma vedi fernando si é fatto perdonare subito dai tifosi FERRARI. Se non fosse’ stato per la sua classe FERRARI negli ultimi 4 anni non sarebbe arrivata a giocarsi il mondiale per ben due volte all’ultima gara. ALONSO ai tempi renault era giovane, frustrato dello stra-potere SCHUMY-FERRARI é si e fatto scappare qualche parola di troppo. Adesso é cresciuto molto come pilota, e soprattutto come persona. (vedi il rapporto con HAMILTON prima e dopo) tanto per farti un esempio. Sono sicuro che dopo la spagna il paese e le persone di cui é innamorato e L’ITALIA. Tutti quanti abbiamo sbagliato, e detto alcune fesserie, e tutti noi possiamo pentirci.

  3. mingo57

    21 febbraio 2014 at 15:50

    Ultime notizie, renault e mercedes hanno presentato formale richiesta alla fia di verificare il peso della carta igienica del motorhome ferrari. Pare infatti che la scuderia italiana faccia improprio uso di carta con un solo velo.

    • Federico Barone

      21 febbraio 2014 at 16:18

      Questa è proprio una porcata!

      Hanno ragione a protestare: prova a pulirti con una carta ad un velo… 😉

    • HondaRacing

      21 febbraio 2014 at 17:02

      ahhhh causa PERICOLO.
      QUESTO PERICOLO lo aveva fatto anche la MERCEDES CON IL BERILLO.. materiale molto rischioso per la salute, ma li andava bene…

      • Ric

        21 febbraio 2014 at 17:45

        Berillio

  4. schumy2

    schumy2

    21 febbraio 2014 at 15:51

    Ecco già iniziano a rompere le scatole, forse hanno capito che la Ferrari è un po’ più avanti di loro? E smettetela è siate seri!!!!!!!

  5. Andrea....

    21 febbraio 2014 at 16:03

    Possibile protesta contro la Ferrari. … Raikkonen nn si e pettinato prima di mettersi il casco….!!! MA PER FAVORE. ..!!!

  6. Emanuele

    21 febbraio 2014 at 16:35

    La questione è semplice se c’è un peso minimo o delle caratteristiche come rigidità ecc che non sono state rispettate allora la protesta è legittima altrimenti no e la fia fa bene ad ignorare tali lamentele…

  7. Emanuele

    21 febbraio 2014 at 16:43

    Leggendo in giro ho capito che l’articolo è scritto coi piedi e non spiega realmente l’accaduto.
    La fia ha richiesto e inserito nel regolamento una carenatura di protezione del turbo che ruota a 125k rpm che invece la ferrari non ha inserito perchè ha adottato un sistema di controllo che secondo maranello in caso di rottura blocca tutto evitandone l’esplosione e a quanto pare la fia avrebbe dato l’ok con una lettera firmata da charlie indirizzata alla ferrari, un pò come aveva autorizzato i test mercedes l’anno scorso.
    Ora quindi si aspetterà il 28 quando verranno congelati i motori e verranno presentati le versioni definitive per vedere se effettivamente il sistema ferrari è contro il regolamento o lo rispetta.

    • Federico Barone

      21 febbraio 2014 at 16:54

      Bravo, è proprio andata così. Sembra anche che la Renault abbia mostrato (o voglia farlo) dei video di cosa succede quando il motore esplode, filmato durante le prove al banco dei motori francesi.

      Vedremo come andrà a finire.

  8. maury

    21 febbraio 2014 at 16:47

    Ferr..TRUFF è gia’ all’opera………..

    • maury

      21 febbraio 2014 at 16:54

      mi sto’ solo adeguando a voi…….

      • Venom

        21 febbraio 2014 at 18:13

        R-Truff = La più grande truffa di tutti i tempi in F1

        Tiriamo l’acqua che sparisce!

    • Tizi65

      21 febbraio 2014 at 21:23

      Renault e Mercedes (francesi e crucchi) che accusano gli italiani di irregolaritá….della serie il bue che da di cornuto all’asino.

  9. lorenzo biundo

    21 febbraio 2014 at 17:13

    che rompi scatole se la ferrari ha fatto un sistema che funziona meglio di quello stabilito dalla fia meglio, la mercedes dovrebbe stare zitta perchè ha fatto test con la vettura del campionato che era in corso nel 2013 e la renault invece di fare polemiche dovrebbe pensare a sistemare i suoi motori che se avessi messo il motore della vecchia 500 sulla redbull durava di piu

  10. Indovina chi

    21 febbraio 2014 at 17:23

    Un pò come le deroghe che ha ricevuto la redbull negli anni passati, grazie alle quali ha vinto almeno almeno 2 mondiali…
    Non dimentichiamo i vasi comunicanti grazie ai quali potevano spostare i liquidi dall’avantreno al retrotreno e la parzializzazione delle bancate motore grazie alla quale hanno potuto riprodurre gli scarichi soffiati e una sorta di traction control…

    • Francesco

      21 febbraio 2014 at 17:30

      …4 ragazzo, QUATTRO!!!

      • Indovina chi

        21 febbraio 2014 at 17:41

        Almeno almeno 2… ho lasciato libera iterpretazione… 🙂
        Comunque mica è bravo solo Newey ad aggirare i regolamenti…
        Tu mi chiedi un coperchio per proteggere l’esterno in caso di esplosione del turbo ed io ti rispondo che il mio turbo non esplode perchè ho un sistema di sicurezza che in caso di anomalia lo spegne il turbo, quindi ai fini della sicurezza io sto a posto… Poi c’è la firma della “competentissima” FIA… che succede? finchè dava deroghe a Renault andava tutto bene ed erano meritate ed ora che le da a Ferrari puntate tutti il dito? non è sportivo dai… poi da come si evince dall’articolo, Ferrari a differenza di Renault si sta muovendo per mettersi in regola ed evitare storie-sanzioni… aspettiamo l’inizio del mondiale e poi vediamo la FIA cosa deciderà, è inutile fare discussioni ora…

      • Ric

        21 febbraio 2014 at 17:54

        Hai idea di che cosa accade se tenti di bloccare un albero ed una girante che ruota a 125.000 giri?
        Per il resto stiamo a vedere. La reazione secondo me giustamente stizzita di alcuni a questa “furbata” della Ferrari è data dal fatto che molti suoi tifosi si sono eretti a giudici immacolati dei peccati, veri o presunti, altrui.
        Chi semina vento….

  11. carlopower

    21 febbraio 2014 at 17:44

    Protestate sto c…o.

  12. amico di frederick

    21 febbraio 2014 at 18:08

    se si rompe la turbina in che film lo avete visto che ” rompe tutto, esplode e rotola via verso lo spazio!” se si rompe la turbina si grippa e finisce tutto li, poi puo’ esserci un eventuale minimo principio di incendio. In renalut farebbero bene a guardare al loro motore del caxxo che quest’anno sta facendo piu’ la figura di un forno per arrosto che altro.

    • Emanuele

      21 febbraio 2014 at 22:24

      Questo non è sempre vero, se la fia ha predisposto una carenatura e tutti hanno accettato senza battere ciglio è perchè ci possono essere rotture che portano all’esplosione ed espulsione di certi pezzi.
      Hai idea delle forze cinetiche in gioco con componenti che ruotano a quel regime?
      Inoltre va considerato che anche in caso di incidente si potrebbero danneggiare delle componenti non solo in caso di guasto, non sono convinto che un sistema di sicurezza possa mettere al riparo il motore ferrari anche in quel caso, cmq è inutile fare polemiche aspettiamo e vediamo la decisione spetta alla fia

      • rootore

        22 febbraio 2014 at 08:06

        La Ferrari ha sempre privilegiato pilota e sicurezza andando a discapito anche delle prestazioni…
        Ricordate le Bridgestone nel 2005 o gli abitacoli di newey?

      • Emanuele

        23 febbraio 2014 at 12:36

        Rotore questa è una cazzata, chi sono stati i primi ad aumentare le pressioni nelle pompe del carburante per rifornire più velocemente? Tutti giocano sul filo del rasoio in f1 è da ingenui pensare che un progettista perda prestazioni per dare più sicurezza ad un pilota, le regole sulla sicurezza le detta la fia e sono tutti al limite per rispettarle ma nessuno va oltre.

  13. terminator

    21 febbraio 2014 at 18:43

    Non occorre che ce lo faccia vedere sul banco… basta che faccia dei long run superiori ai 5 giri e tutti vediamo cosa succede quando esplode il motore. Semplice.

  14. Phyl

    22 febbraio 2014 at 02:47

    sta storia è forte….
    secondo me va a finire come quella dei furfanti e del bamboccione….
    i “furfanti” rubano e se la spassano a profusione….
    una volta che ci prova il bamboccione ….. lo bastonano…..
    naturalmente non ci sono furfanti e bamboccioni, ma dei riferimenti casuali…..?
    eheh

  15. panis96

    22 febbraio 2014 at 08:43

    Bè…che alla Ferrari siano degli ingenui,miti bamboccioni e gli altri dei perfidi ,astuti furfanti è proprio una caricatura. Nella storia della f1 la Scuderia ha sempre fatto valere il suo peso politico e storico in seno a tutte le strutture organizzative.Sia tecniche che (soprattutto) economiche.Hanno ottenuto bonus molto più alti degli altri team e sono l’unica squadra con diritto di veto.Ciò significa che se Ferrari si oppone a qualsiasi decisione…la decisione va cambiata.

  16. panis96

    22 febbraio 2014 at 08:50

    Proprio in virtù di questi privilegi penso che la FIA giudicherà regolare il coperchio Ferrari e saranno gli altri due motoristi a doversi adattare.
    Dobbiamo pensare che Ferrari, Mercedes e Red Bull in questo momento storico della f1 sono le tre superpotenze. La FIA e la FOM sono il contorno che deve a loro la sua stessa esistenza.Per questo , a turno, si chiude spesso un occhio su interpretazioni, test e operazioni al limite che questi tre teams compiono. Il problema per la FIA e la FOM è tentare di tenere un equilibrio che non scontenti troppo nessuno dei tre. Per questo, per me, spesso non agisce con decisione e resta nel vago di interpretazioni che creano sconcerto.

  17. panis96

    22 febbraio 2014 at 08:59

    Renault sfrutterà questa “concessione” permessa dalla FIA alla Ferrari per far passare modifiche sostanziali al suo propulsore, nato male, anche dopo la data “di facciata” del 28 Febbraio.
    Ferrari mugugnerà, insieme con Mercedes, ma si adeguerà perchè anche lei ha beneficiato di un’interpretazione “sua” del regolamento tecnico.
    Mercedes ne approffitterà…che so…per farsi tre giorni di test senza che nessuno lo sappia.

    • Ric

      22 febbraio 2014 at 13:43

      Il segreto della Mercedes è il piede destro di Lewis

  18. panis96

    22 febbraio 2014 at 09:05

    Secondo la mia modesta opinione, quando aumenti a dismisura le regole e cerchi di controllare ogni area di questo sport, fino ai più piccoli dettagli tecnici.Quando valuti con la lente d’ingrandimento ogni mossa di ogni singolo pilota in ogni microsecondo di prova e di gara, ottieni questo.
    Anche nella società in cui viviamo vediamo che, al proliferare delle leggi, aumentano solo quelli che non le rispettano e non viceversa come vorrebbe il legislatore.
    Ci troviamo di fronte ad un “equilibrio instabile di potenza”.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Coronavirus, Ferrari dona ambulanza all’AUSL Modena

"Siamo uniti nella lotta contro questa pandemia con l'intera comunità medica”, si legge nel tweet pubblicato da Maranello
La Ferrari, attraverso i propri canali social, ha ufficializzato la donazione di un’ambulanza all’azienda sanitaria locale di Modena. Un bellissimo