Williams: ottenuto il sesto posto in campionato

Williams: ottenuto il sesto posto in campionato

Williams conclude fuori dai punti la gara di Abu Dhabi ma mantiene il sesto posto nel mondiale costruttori, la scuderia contenta per il traguardo raggiunto in campionato ma delusa per il ritmo di gara.

Rubens Barrichello, 12°: “Oggi il nostro obiettivo principale era garantire la nostra posizione in campionato dagli attacchi della Force India e lo abbiamo fatto. Ho avuto una macchina migliore rispetto ai risultati ottenuti, abbiamo fatto del nostro meglio. La battaglia con Sutil è stata bella, il sorpasso all’esterno della curva quattro è stata una mossa esilarante, la parte migliore di una gara piatta”.

Nico Hulkenberg, 16°: “E’ stata una gara difficile. Ottima strategia ma il passo non era buono e quindi ha vanificato la scelta del muretto. Ho perso una posizione in partenza, ho evitato l’incidente al primo giro ma non credo che questo abbia influenzato il quadro generale della situazione”.

Delusione per Patrik Head. Il direttore tecnico del team non è contento per come le sue monoposto hanno concluso la gara: “Il nostro passo gara non rispecchia le prestazioni della qualifica, questo è chiaramente un punto su cui dovremo lavorare durante l’inverno. Per il resto abbiamo finito davanti a Force India in classifica e questo ci accontenta, abbiamo raggiunto un obiettivo”.

Williams: ottenuto il sesto posto in campionato
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento
  1. negro

    15 novembre 2010 at 10:07

    Resta comunque il rammarico di aver perso di molto la quinta posizione del mondiale a favore di una scuderia che ha viaggiato praticamente con un solo pilota. Oggettivamente era però difficile fare di più con un pilota emergente e timido nelle prime gare.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Gran Premi

F1 | GP Abu Dhabi: l’analisi della gara

Hamilton conclude la stagione con un Grand Chelem, ma sono molti gli argomenti che hanno tenuto banco ad Abu Dhabi
La stagione 2019 di Formula 1 si conclude esattamente come era iniziata, con una Mercedes davanti a tutti. Sotto i