Whiting: “Baku sarà una pista straordinaria”

Il direttore di corsa della F1 promuove l'inedito teatro del GP d'Europa

Whiting: “Baku sarà una pista straordinaria”

Il 19 giugno aprirà i battenti il circuito di Baku in Azerbaikan, palcoscenico inedito e attesissimo del GP d’Europa di Formula 1.

Tanti i dubbi degli addetti ai lavori su una location inedita e discussa, fortemente voluta dal patron Ecclestone e in questi giorni al vaglio di tutte le maggiori autorità del circus. Il tracciato, di 6 km di lunghezza, si candidata come uno dei più moderni e avvenieristici della storia delle quattro ruote.

Convinto della scelta è anche il direttore di corsa Charlie Whiting, colpito dal suo ultimo sopralluogo in pista: “Gli standard del circuito sono assolutamente straordinari – ha dichiarato – e personalmente sono emozionato all’idea di essere qui per la gara”

La pista sembra essere completa in ogni suo punto, pronta ad ospitare un gran premio completo e di altissimo livello: “Sono soddisfatto dopo aver visto la grande quantità di lavoro che è stata fatta – ha proseguito – Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla completezza del circuito. Abbiamo passato quattro o cinque ore a piedi sulla pista per esaminare ogni tratto”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP Azerbaijan, Baku vicina allo slittamento?

Il Coronavirus potrebbe ostacolare lo svolgimento del GP a Baku
Secondo quanto riportato dal sito Motorsport-Total.com, Baku sarebbe pronta a ufficializzare lo slittamento del Gran Premio d’Azerbaijan, appuntamento che sulla