Webber: “I team rivali quest’anno erano tutti interessati a parlare con me, prima del rinnovo con la Red Bull”

Webber: “I team rivali quest’anno erano tutti interessati a parlare con me, prima del rinnovo con la Red Bull”

Mark Webber ha rivelato di non aver firmato il rinnovo con la Red Bull, solo perché non avesse altra scelta. Al contrario, l’australiano ha ammesso che i rivali hanno avuto molto interesse nei suoi confronti.

“Ciò che è stato fantastico quest’anno è stata la quantità di contatti da parte dei team rivali, prima che io rinnovassi con la Red Bull” ha detto al Daily Telegraph.

“Erano tutti molto interessati a fare quattro chiacchiere con me, il che mi ha ricordato che le cose stavano andando comunque bene”.

Webber quindi lascia la porta aperta agli altri team, dopo il 2012, considerando ancora lontano un eventuale ritiro.

“Vedremo cosa farò nel 2013 o nel 2014, ma ora è presto, avrò bisogno di sei mesi più o meno per capire come andrò”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

29 commenti
  1. Denis

    19 Ottobre 2011 at 09:26

    bravo Mark!
    anche tu come la maggior parte dei piloti vuoi aspettare fine 2012. quando scadranno molti contratti interessanti in scuderie interessanti.
    si può dire che il 2013 tra contratti in scadenza, tra motori con diversa cilindrata, tra regole diverse,ecc,sarà un anno X.

    • Mattia

      19 Ottobre 2011 at 09:57

      I nuovi motori V6 Turbo dovrebbero debuttare nel 2014.

      • 91.

        19 Ottobre 2011 at 10:47

        Si spera un 1.6cc da 1000cv allora andrebbe bene, così si torna un pò al passato dov’era il pilota anche a dover conoscere e gestire bene la macchina.
        In ogni caso sono propenso a lasciar totale libertà sugli sviluppi motoristici ai team, uno preferisce il motore aspirato, che sia 8 o 12 cilindri, altri turbo, senza tutte queste restrizioni che arriveranno, che senso ha se no..

    • Charlie

      19 Ottobre 2011 at 19:54

      Bravo mark ok, pilota k ha fatto solo il suo dovere, non è da Mondiale però…certo è che nel 2013 la Red bull lo sostituisce..x me con Alguersuari

  2. michele

    19 Ottobre 2011 at 09:44

    Erano interessati perché sei una miniera di informazioni per loro.
    Nulla togliendo alla tua bravura, ..ma credimi….qui c’è dell’altro e non è quella, anche se nel 2010 eri un altro e, invece, quest’anno alla RB ti hanno imbrigliato ben bene!.

    • michele

      19 Ottobre 2011 at 15:58

      Anzi…se non fosse stato per quel motivo (cioé i segreti red bull) ti avrebbero già mandato via, per non dire tro….., perché avevi surclassato il loro fortuna baby e questo a loro non è andato per niente giù.
      Pensavano infatti che il baby ti avrebbe annientato e questo li ha messi di fronte ad una evidenza certa che loro non avrebbero mai immaginato. Vettel non è quello che si aspettavano!
      Nonostante ciò hanno fatto di tutto per farti perdere il titolo e ci sono riusciti.
      Me ne sarei andato alla HRT, al tuo posto.
      Ma non tutti sono uguali…altrimenti che mondo sarebbe?

      • 7 | Vettel!!!

        19 Ottobre 2011 at 22:46

        fortuna baby? quello che ha avuto problemi di affidabilità in un terzo delle gare del mondiale 2010?
        tra Vettel e Webber non c è confronto, e si sà già dal 2008, quando praticamente guidavano la stessa monoposto (anzi, Vettel guidava quella meno performante) e Vettel aveva ottenuto più punti di Webber e Coultard e del compagno Bourdais messi assieme… tifi Hamilton? pazienza, è un fenomeno e tornerà a vincere mondiali prima o poi, ma non è che finchè vince Vettel devi continuare con stò cavolo di discorso del Webber sabotato… altrimenti il campione del mondo 2008 sarebbe Kovalainen…

      • michele

        20 Ottobre 2011 at 09:43

        @vettel
        Qui Ham non c’entra nulla.
        Mica devo svalutare vettel a favore di hamilton!..non ne ho bisogno.
        Qui il punto è che se sei in procinto di vincere il mondiale e hai dato ampia dimostrazione delle tue qualità di velocità e di tattica (webber)..al contrario del tuo compagno (vettel) che ha spesso disatteso le aspettative, forse perchè troopo giovane, (anche se per giustificarlo molti hanno parlato di problemi tecnici che in realtà non sono mai esistiti), e la tua squadra continua a favorire con una scusa o un’altra vettel rischiando di perdere un mondiale piloti ormai praticamente vinto e regalato da alonso all’ultima gara, allora questo cosa significa?
        Qui parliamo di fatti amico mio non di parole.
        Webber aveva vinto, ormai, e per motivi di campanilismo o di contratto, o non so che, hanno continuato a favorire il compagno…ma ti pare che un piota non ne risenta di questo differente trattamento?
        Il risultato è che webber si è talmente depresso che nel 2011, dopo che gli hanno detto come stavano le cose e cioè che lui era secondo, non ne ha combinata una buona.
        Questa è realtà..il resto sono panzane..amico mio!
        Non vorrei che webber l’abbiano proprio costretto a restare, visti i segreti RB, ..io me ne sarei andato…vergogna!!!

      • Dado (forza Vettel)

        20 Ottobre 2011 at 16:28

        webber s’è mangiato un mondiale andando a fare sport e rompendosi una spalla… l’ha detto anche lui… questi sono fatti, come le ultime gare di webber del 2010 corse al limite della decenza sempre per il dolore alla spalla.

        Ma dimenticavo che qua non si possono riconoscere i meriti a Vettel, che per esser giudicato come gran pilota qual è dovrebbe vincere con una Fiat Uno…

      • michele

        20 Ottobre 2011 at 17:55

        Riecco la storia della spalla….
        ma quando la RB ha capito che con webber aveva ormai il mondiale in tasca…doveva far fare gioco di squadra a vettel!
        Niente di ciò….e per questo motivo…stavano perdendo il mondiale piloti…ripeto regalato dal doppio errore alonso+box.
        La spalla?…..mi pare che corresse ..se uno non può correre non corre e basta, come schumi dopo l’incidente alla gamba.
        Perciò…complimenti alla fortuna (c…) della Rb, ..ma che vettel sia stato favorito non c’è dubbio e lo è ancora.
        I motivi?….non hanno importanza.

  3. Saetta

    19 Ottobre 2011 at 09:48

    Già sarà interessante il 2013 con i nuovi motori…
    Peccato che il regolamento preveda il cambio nel 2014, quindi sarà tutto come oggi.
    LOL

  4. Mattia

    19 Ottobre 2011 at 10:03

    Nel 2013 scadranno molti contratti, ma non penso che Webber riuscirà ad andare in uno dei tre top team ordierni (chissà quali saranno i top team tra due anni).
    Alla Red Bull ci sarà ancora Vettel e probabilmente verrà promosso un pilota del vivaio (Buemi, Alguersuari, Ricciardo, …). Alla McLaren penso che mantengano Hamilton e Button (al massimo uno dei due potrà scambiarsi alla Mercedes con Rosberg). Alla Ferrari ci sarà Alonso e probabilmente Perez.
    Ci potrebbe essere un posto libero alla Mercedes se Schumacher si ritirerà di nuovo oppure si dovrà accontentare di un team di media classifica.

    • Gh

      19 Ottobre 2011 at 11:50

      Perchè la Mercedes ora sarebbe un team da alta classifica? Che gli diano una macchina decente piuttosto perchè a me sembra che fin’ora quello che si è accontentato è lui e non la Mercedes.

      • Mattia

        19 Ottobre 2011 at 12:24

        Infatti ho scritto “tre top team”. La Mercedes è la migliore scuderia degli altri e mi sembra l’unica che possa raggiungere i top team nei prossimi anni.

  5. Francesco Petri

    19 Ottobre 2011 at 10:41

    personalmente penso che avrebe dovuto lasciare la RBR già a fine 2010 quando hanno fatto di tutto x fargli perdere il titolo a favore di Vettel! cmque è vero a fine 2012 cambieranno molte cose e forse potrebe potrebbe finalmente trovare un team che lo valorizzi meglio. io lo vorrei vedere in Mc Laren assieme a Button, xkè se Hamilton continua a fare + incidenti ke altro nn sò se vale la pena tenerlo

    • Dekracap

      19 Ottobre 2011 at 11:16

      BHè domenica a dimostrato che vale tenerlo, anche perchè con chi lo sostituiresti essendo sicuro di aver preso meglio?
      Scaratati Vettel e Alonso, che comunque non danno garanzia di superiorità su LH, tutti gli altri partono da un gradino piu giu, sarebbe una scommessa.
      Poi magari se il team vuole trovare una ltro fenomeno ok, ma se vuole piloti forti di sicuro, bene che tenga loro, altro che Webber.

    • Ale

      19 Ottobre 2011 at 16:34

      beh non scordiamoci che tante volte prima del campionato 2011 Webber andava più veloce di vettel, ma questo sembra passato nell’oblio eterno, è evidente che non è cambiato lui ma che è cambiato “qualcosa” intorno a lui

      forse…Webber non sa dare le stesse indicazioni tecniche di Vettel? un pò come succede tra Alonso e Massa o tra Rosberg e Schumacher

      i dati della telemetria li hanno gli ingegneri e la matematica non è un’opinione

  6. Kerpen's Lion

    19 Ottobre 2011 at 11:11

    Per me il 2014 sarà l’ultimo campionato di Schumy sempre in Mercedes e si ritirerà da campione del mondo!
    Non credo ci siano altri piloti in grado di sviluppare la macchina come lui…..
    vi ricordate cosa succcesso con la ferrari che era dal 79 che non vinceva?

    • Espadeon

      19 Ottobre 2011 at 12:02

      Sarebbe veramente un sogno…io ci credo!!

      • Roman

        19 Ottobre 2011 at 13:49

        Io no…però ci spero.

    • TIFOSO ALONSO E RAIKKONEN

      19 Ottobre 2011 at 14:26

      mah io credo che l’ultimo anno di schumi sarà il prossimo

    • anonimo

      19 Ottobre 2011 at 19:49

      si assieme a rory birne a ross brawn.. e un michael schumacher 26.. il tempo è passato

  7. capitanAmerica

    19 Ottobre 2011 at 11:27

    bravo Mark…era necessario tenersi stretto un guardiaspalle per kinder sorpresa!

  8. Uenj87

    19 Ottobre 2011 at 11:42

    Webber è utilissimo sia come pilota (certamente non l’ultimo arrivato che porta tantissimi punti per il campionato costruttori) sia come veicolo per i segreti del progetto Red Bull di quest’anno..Non mi sorprende che in tanti lo abbiano cercato

  9. Walter176

    19 Ottobre 2011 at 11:44

    Io non capisco…perché l’anno scorso (a prescindere dai problemi di affidabilità di Seb) Mark era più veloce e se la giocava e quest’anno era BEN dietro?Chi è Webber veramente?

    • Gh

      19 Ottobre 2011 at 11:52

      Un pilota che non si è abituato alle nuove gomme, che ha concluso il 2010 demotivato e che ha trovato un compagno di squadra decisamente migliorato rispetto all’anno precedente.

  10. ant

    19 Ottobre 2011 at 12:25

    non erano interessati soltanto a lui, ma anche nel portarsi dietro un po di know how della redbull

  11. Paolo93

    19 Ottobre 2011 at 18:50

    Secondo me Webber si può definire come il Massa della Red Bull ma lo vogliono tutti nella speranza che svela qualche segreto della Red Bull.

  12. brum brum

    21 Ottobre 2011 at 21:29

    i teamrivali sembrano disposti a pagare perché webber rimanga in red bullllllllll

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati