Virgin, Glock: “Un buon risultato oggi, per me e per il team”

Virgin, Glock: “Un buon risultato oggi, per me e per il team”

Un risultato discreto per Timo Glock e per Jerome D’Ambrosio della Virgin, piazzatisi rispettivamente sedicesimo e diciasettesimo.

Timo Glock, 16mo: “Una buona gara per noi oggi ed un buon risultato per il team, riuscendo a far finire ad entrambe la gara, presso il nostro gran premio di casa. E’ stata una gara alquanto normale per noi, direi. Ho avuto una buona partenza ed un buon primo giro. Le prime due curve sono state un macello, ma non appena le cose si sono stabilizzate, ero di fronte a Jarno e riuscivo a mantenere un buon ritmo per stargli davanti. Dopo che sia lui che Heikki si sono ritirati, ho avuto vita piuttosto facile. Non è stato possibile guadagnare posizioni, quindi non ho spinto troppo. Mi sono solo concentrato nell’ottenere il nostro obiettivo di oggi, che era portare a termine della gara entrambe le macchine. Sono contento per noi e spero che possa essere così nella mia gara di casa in Germania tra due settimane”.

Jerome D’Ambrosio, 17mo: “E’ stato molto difficile all’inizio quando era bagnato e ho perso un po’ di tempo in quel momento. Il secondo stint è stato OK. Ho avuto una bella battaglia con Tonio e sono riuscito a passarlo. L’ultimo stint è stato molto difficile, dopo qualche giro non ho più avuto grip sulla gomma anteriore sinistra e non potevo attaccare molto e mi sono dovuto difendere tutto il tempo e mi volevo assicurare che potessi arrivare alla fine della gara. Ero abbastanza preoccupato di dover rientrare ai box nuovamente, ma sono riuscito a proseguire e ad arrivare alla fine”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

4 commenti
  1. Federico Barone

    10 Luglio 2011 at 21:05

    Ho la sensazione che questo team non sia molto amato in Italia, io invece spero che facciano ancora dei progressi e che riescano ad ottenere finalmente un piazzamento migliore della fortunata HRT, la quale merita ugualmente rispetto, ma io credo che il team Marussia Virgin sia migliore, anche se si trova dietro in classifica, come nel 2010, annata simile a questa.

    Con l’arrivo di Symonds però la MV potrebbe migliorare.

  2. Forse la partnership con Mclaren darà i suoi frutti..

  3. Mattia

    11 Luglio 2011 at 12:39

    In qualifica Glock è riuscito a stare davanti a Trulli e così anche in gara. Sembra che anche la Virgin sia riuscita a fare un piccolo passo avanti.

  4. bcs

    11 Luglio 2011 at 12:55

    Che tristezza vedere uno come Glock in un team che non gli permetta di stare fra i primi 8…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati