Smedley: “L’errore di Massa? Colpa mia”

Il responsabile Williams non avrebbe ricordato ai piloti il cambio di posizione della piazzola

Smedley: “L’errore di Massa? Colpa mia”

All’indomani dell’errore di Felipe Massa che in Brasile rientrando in pit lane per la seconda sosta si è fermato nella piazzola McLaren il responsabile degli ingegneri Williams Rob Smedley fa il mea culpa.

“Sono arrabbiato con me stesso perché abbiamo cambiato box e proprio mercoledì pensavo a cosa ci sarebbe potuto essere di diverso dimenticandomi che in gara i nostri ragazzi sono soliti fermarsi davanti a meccanici vestiti di nero e qui invece avevano la tuta dai colori simili ai nostri – ha dichiarato ad Autosport – Purtroppo con il sole basso e una velocità pari a 80km/h era uno sbaglio facile da commettere per cui dovevo avvisarli prima. Domeniche del genere comunque possono capitare e come diceva sempre Ross Brawn aiutano a forgiare il carattere. L’importante è che nonostante i vari imprevisti abbiamo tenuto la calma e raggiunto i punti con entrambe le auto, il che mi fa essere orgoglioso”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati