Sauber, Ericsson: “Dobbiamo lavorare molto per trovare il grip”

Leggermente più fiducioso Felipe Nasr, che ha trovato la C35 ben bilanciata

Sauber, Ericsson: “Dobbiamo lavorare molto per trovare il grip”

Salvata in corner da Felipe Nasr in Brasile, la Sauber affronta il GP di Abu Dhabi con animo relativamente più sereno, sebbene già dalle prove libere la scuderia svizzera abbia sofferto non poco sul tracciato di Yas Marina.

Marcus Ericsson: “E’ stata una giornata di alti e bassi, siamo andati abbastanza bene con le gomme soft e supersoft mentre abbiamo sofferto tanto con le gomme più morbide. Sopratutto con poco carburante, nel giro veloce, non avevamo aderenza con le ultrasoft. Dobbiamo lavorare in tal senso per migliorare in vista delle qualifiche. Almeno ho percorso un discreto numero di giri”.

Felipe Nasr: “Nelle prime prove libere avevamo un discreto bilanciamento, ma questo conta relativamente poco visto che le qualifiche le correremo di fatto di notte, con la temperatura molto più bassa. Nel complesso sono soddisfatto del programma svolto, anche se nelle prove libere del pomeriggio non sono riuscito a fare un giro veloce pulito. Analizzeremo i dati per farci trovare pronti sabato”.

AR

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati