Mika Salo “tifa” Raikkonen: “Mi auguro che la Ferrari lo confermi”

L'ex pilota di F1 spera che il connazionale vesta di rosso anche nel 2017

Mika Salo “tifa” Raikkonen: “Mi auguro che la Ferrari lo confermi”

Mika Salo fa il “tifo” per Kimi Raikkonen. In attesa di conoscere il futuro del campione del mondo 2007, Salo spera che il connazionale possa continuare a guidare la monoposto del Cavallino anche il prossimo anno. Per l’ex pilota di F1 – primo finlandese nella storia a guidare una Ferrari –  Iceman meriterebbe la conferma visti i risultati ottenuti in questa prima parte di stagione. Nella otto gare fin qui disputate, Raikkonen ha terminato sei GP andando a podio in tre occasioni (Bahrain, Russia, Spagna).

“Spero che rimanga a Maranello, Kimi  è  un buon pilota – ha detto Salo al sito GPUpdate.net  – sta facendo bene. Al momento non vedo sul mercato nessun pilota di livello che può affiancare Sebastian Vettel. Kimi è ancora in grado di ottenere buoni risultati e continua a mostrare una buona velocità di punta”.

Per Salo sicuramente la Ferrari non punterà su un pilota giovane: “Da sempre puntano su piloti  esperti perchè sono più continui. Raikkonen e Vettel si conoscono e lavorano insieme da un pò di tempo. Per la Ferrari quindi sarebbe più semplice progettare la macchina per la prossima stagione insieme a loro”.

Il finlandese ha confrontato la F1 contemporanea con quella vissuta da lui in prima linea:  “In passato l’età era un fattore limitante, perchè le monoposto erano più difficili da guidare. Ora invece le vetture sono più leggere. Inoltre ora i piloti hanno maggiori aiuti alla guida.  Attualmente ci sono più gare, ma in passato noi eravamo impegnati nei vari test. Per cui passavano più tempo in pista. Ora si può effettivamente avere una vita al di fuori delle corse. Al termine delle gare ogni singolo pilota è libero e può tornare tranquillamente a casa.  Noi invece ci trasferivamo su altri circuiti per delle sessioni di prova”. 

Piero Ladisa

Mika Salo “tifa” Raikkonen: “Mi auguro che la Ferrari lo confermi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti
  1. lucaraikkonen

    26 giugno 2016 at 10:11

    Kimi credo che adorerebbe stare in pista invece che al simulatore, e di sicuro amerebbe avere pochi pulsanti sul volante, invece di avere 32 ripartizioni di frenata possibili e 72 mappature del motore a seconda della curva che devi affrontare. Questa è formula computer.. Non avevano detto meno elettronica e più spettacolo?? Cmq forza Kimi sempre!

  2. 1ferrari2

    26 giugno 2016 at 12:04

    Ragazzi ora la f1 è così, è il futuro l’elettronica la fa da padrone se poi dobbiamo rimettere i carburatori per fare andare forte raikonen facciamo prima a cambiarlo con un pilota giovane che sa giocare anche alla PlayStation. Ormai ha fatto il suo tempo. Abbiamo fior fior di piloti giovani è ora di guardare al futuro stacchiamo la spina a questi piloti agonizzanti, che sono tenuti in vita dagli sponsor.

    • lucaraikkonen

      26 giugno 2016 at 12:37

      Vabbè il solito anti raikkonen si è manifestato. Ovvio. Vuoi la f1 computerizzata? Io propio no. Le monoposto sui binari non mi interessano.

    • alekimi

      27 giugno 2016 at 15:04

      stacca anche tu la spina del pc e vattene a mare a prendere un po` di sole, mi raccomando la testa pero` mettila al fresco che gia`…. 🙂

  3. Go-Ice

    26 giugno 2016 at 13:42

    Mi sembra veramente divertente perchè pur di togliere Kimi dalla ferrari sarebbero disposti a metterci chiunque. Bottas fa una bella gara? Ah!Come mai la ferrari non mette bottas al posto di Raikkonen? Fa una bella gara il francesino della Haas? Ah! Come mai la ferrari non manda a casa il vecchio e mette al suo posto Romain?? Ora tocca a Perez, visto che ha fatto un podio! Ma anche Maldonado ha vinto un g.p forse sarebbe meglio richiamare lui al posto del bollito. Rimettiamoci Massa, o addirittura Barrichello, tanto sempre meglio di Kimi sara, no?? Anche a me stava sulle balle Alonso,( che se non ricordo male non ha vinto una beata….) ma non ho mai scritto che se ne doveva andare in quanto da sportivo riconoscevo che era ed è un ottimo pilota. Quindi siate non dico tifosi, ma quantomeno un po’ più obbiettivi.

  4. Ceppa

    27 giugno 2016 at 01:09

    Questa F1 noiosa? Perché non vince la Ferrari, ovviamente. Torniamo al passato, dove la McLaren dominava 15 gare su 16,….. Nel 1988!!!! Oppure dove le turbo Williams di Piquet e Mansell dominavano, 1987, oppure dove annichilivano gli avversari le Williams degli anni 90 oppure dove le Alfa Romeo e le Mercedes dominavano insieme alla Maserati negli anni 50……. Già, torniamo al passato perché c’era più spettacolo. Ogni epoca ha avuto i suoi dominatori, ogni vettura forte ha lasciato poche speranze agili avversari. La storia della F1 è’ fatta da sempre così, em nel suo dna. Scommettiamo che se dico torniamo ai primi anni 2000 mi fanno santo?? Quando arrivano annate come il 2009 l’unica cosa che si sente dire e’ che hanno barato, così come quando ha iniziato a vincere una macchina diversa come la Red Bull. La verità è’ che questa F1 è’ noiosa solo qui in italia e solo perché non vince la Ferrari. Il passato è pieno di annate dominate…..

  5. Actarus

    28 giugno 2016 at 13:08

    Il calo di telespettatori c’è in tutta Europa con Germania in testa. Forse non siamo solo noi a considerarla noiosa..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati