Rosberg: “Mio padre mi ha consigliato di non andare alla Ferrari”

L'ex campione del mondo ha consigliato al figlio Nico di restare alla Mercedes

Rosberg: “Mio padre mi ha consigliato di non andare alla Ferrari”

Nico Rosberg ha ammesso che suo padre Keke gli ha consigliato vivamente di restare alla Mercedes nei prossimi anni. L’anno scorso si erano fatte intense le voci di un approdo del tedesco alla Ferrari in sostituzione di Felipe Massa come compagno di Fernando Alonso.

Ma Keke Rosberg si è opposto con vigore al trasferimento del figlio a Maranello.

“Mi ha detto che al mio posto sarebbe rimasto alla Mercedes al 110 per cento” ha dichiarato Rosberg a Sport Bild. “Allo stesso tempo anch’io ero sicuro che la Mercedes era la migliore soluzione per me”.

Rosberg ha ammesso che molti suoi vicini di casa a Monaco sono tifosi Ferrari.

“Alcuni sono rimasti molto delusi quando ho esteso il mio contratto, ma credo davvero in questo progetto” ha aggiunto.

L’obiettivo del tedesco per il 2012 sarà ottenere più di tre arrivi a podio: “Sarebbe un grande passo in avanti verso il titolo, a cui punteremo nei prossimi anni”.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

37 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati