Rosberg e Hamilton fiduciosi di poter lottare per la vittoria in Cina

Un buon inizio per il team Mercedes a Shanghai

Rosberg e Hamilton fiduciosi di poter lottare per la vittoria in Cina

Nico Rosberg e Lewis Hamilton credono che sia troppo presto per cominciare a pensare di poter lottare per la vittoria nel Gran Premio della Cina, nonostante il buon inizio della Mercedes in questo fine settimana.

Il duo è stato comodamente il più veloce nella sessione di prove libere del mattino prima di finire quarto e settimo nel pomeriggio.

Rosberg ha dominato l’evento di Shanghai dello scorso anno dalla pole position, ma il tedesco insiste nel dire che per questa gara è ancora presto per capire se sarà possibile ripetersi.

“Non lo so, è ancora presto”, ha detto Rosberg alla domanda se la vittoria e’ possibile.

“Mi sento a mio agio in macchina, è solo una questione di fare la maggior parte di pratica e ottenere la giusta posizione in qualifica e ottenere il set-up per la gara.”

“Tutto deve essere perfetto, altrimenti le cose non vanno la fuori. L’obiettivo è quello di salire sul podio.”

Il tedesco è stato anche prudente nel fare un pronostico per le qualifiche di Sabato.

“Devo aspettare e vedere cosa dicono i calcoli. Stiamo andando bene, ma abbiamo incontrato qualche difficoltà oggi”, ha aggiunto.

Hamilton, più lento di Rosberg in entrambe le sessioni, ha detto che la macchina si è comportata bene, ma ha anche sostenuto che e’ troppo presto per parlare di possibilità di vittoria.

“Non ancora, ci stiamo lavorando su di essa. L’auto sicuramente non è male,” ha detto. “Per me, sono ancora un po’ a disagio in macchina.”

“Abbiamo appena fatto un cambiamento in questa sessione con i freni e ha fatto una differenza enorme, un passo positivo, quindi spero di fare un po’ di più come passi per farmi essere più a mio agio in macchina.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati