McLaren, Sam Michael: “Stiamo facendo progressi, ma ci vorrà ancora del tempo”

Segnali positivi per il Team inglese a Shanghai

Il team McLaren crede che gli aggiornamenti che sono stati portati al Gran Premio di Cina abbiano permesso di fare il passo in avanti sperato.

Il team sta lavorando a pieno ritmo per recuperare il gap in questo inizio di stagione 2013 di Formula 1, e crede di poter andare fino in fondo su cio’ che è andato storto con la MP4-28.

Dopo aver provato una serie di sviluppi a Shanghai, tra cui scarichi nuovi e configurazioni nuove delle fiancate, il direttore sportivo Sam Michael ha detto oggi che che i progressi della McLaren sono incoraggianti.

“I segnali sono positivi, ma abbiamo ancora un sacco di dati da analizzare”, ha detto. “Dai commenti dei piloti e dai tempi sul giro sembra che siamo sulla strada gusta, ma dobbiamo controllare i dati – e ci vogliono sempre un po’ di calcoli complessi per capire com è la situazione.”

Sam Michael spera in un importante aggiornamento previsto per il Gran Premio di Spagna in grado di fare un salto in avanti.

Quando è stato chiesto il tempo necessario alla squadra per recuperare, Michael ha detto: “Ci vuole tempo. Penso che ci vorranno almeno le prossime due gare, e da Barcellona avremo la prossima fase di questo lavoro.”

“Ci sono un sacco di passaggi intermedi, alcuni dei quali in programma e alcuni di essi come reazione alle ultime due gare.”

A Michael ha fatto eco il commento di Jenson Button sulla squadra che è era ancora sicura di poter lottare per il titolo nel 2013.

“Guardiamo positivamente questa vettura,” ha detto.

“Risponde abbastanza bene a dove pensiamo che dobbiamo migliorare, speriamo di poter mostrare che è la scelta giusta. Solo il tempo lo dirà.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Perez, Red Bull o anno sabbatico nel 2021

"Se non c'è un buon progetto che mantiene la mia motivazione a dare il 100%, preferirei non accettarlo", ha ammesso Checo
Red Bull o anno sabbatico nel 2021. Non ci sono altre alternative per Sergio Perez che al momento, dopo l’annuncio
Ferrari

F1 | Tapiro d’oro per Charles Leclerc

Il monegasco l'ha ricevuto il noto premio di Striscia la notizia per l'errore commesso in Turchia alla penultima curva
Tapiro d’oro per Charles Leclerc. Anche il monegasco è rientrato così tra le vittime eccellenti della trasmissione satirica Striscia la