GP Europa, Rio Haryanto: “Domani faremo del nostro meglio, per il momento ci godiamo questa bella prestazione”

L'indonesiano è contento della prestazione del suo team nelle qualifiche

GP Europa, Rio Haryanto: “Domani faremo del nostro meglio, per il momento ci godiamo questa bella prestazione”

La Manor non è riuscita ad andare oltre la Q1 (come al solito) tuttavia il risultato odierno è davvero impressionante per la scuderia inglese, in quanto ha portato Rio Haryanto in diciassettesima posizione (ad un soffio dalla Q2) e Pascal Werlhein subito dietro, la cosa che sorprende è stata che le vetture del team di Banbury sono riuscite a mettersi dietro una Mclaren, una Sauber ed entrambe le Renault.

Rio Haryanto – diciassettesimo, 1:45.665: “E’ stato un bel giro quello che ho fatto dunque sono molto contento. Abbiamo fatto alcuni cambiamenti alla vettura per la FP3 e ci sono stati tanti miglioramenti. Eravamo molto vicini alla Q2 ma sfortunatamente sono stato in grado di fare solo un tempo con il secondo set di gomme, durante il mio secondo tentativo infatti c’è stata una bandiera gialla. Dobbiamo essere molto concentrati domani; la gara di GP2 ha dimostrato che tutto è possibile dunque dobbiamo fare in modo di avere una buona partenza ed una gara pulita senza errori, così saremo in grado di cogliere eventuali opportunità. Faremo del nostro meglio e speriamo che tutto vada bene, per il momento ci godiamo questa bella prestazione.”

Pascal Werlhein – diciottesimo, 1:45.750: “Sono un pò deluso con la mia qualifica in quanto la Q2 era decisamente alla portata. Il DRS era disabilitato nel mio giro veloce a causa delle bandiere gialle nelle curve 3 e 4. Dunque li ho perso un pò di decimi. Il mio secondo giro è stato migliore ma ho perso alcuni decimi per via del degrado sulle gomme. Abbiamo un buon passo ed il nostro pacchetto qui è davvero buono. Oggi è andata così, domani è un altro giorno e proverò a fare del mio meglio. La cosa più importante per noi è di finire la gara in quanto sono sicuro che ci saranno molte opportunità. Con la Safety Car, ed una buona perfomance da parte nostra, possiamo puntare ad un buon risultato.”

Dave Ryan – Racing Director: “Questa è stata la nostra migliore sessione di qualifiche dell’anno in quanto avere entrambe le vetture davanti ad entrambe le Renault, una Sauber e una Mclaren è davvero notevole. Questo dimostra quanto siamo progrediti, dunque i miei complimenti vanno all’intero team e specialmente a Rio e Pascal che sono stati in forma per tutto il giorno. Però, nonostante siamo molto felici per il nostro risultato allo stesso tempo abbiamo un pò di frustrazione in quanto entrambi i nostri piloti sono stati leggermente ostacolati nei loro giri veloci. Comunque siamo completamente concentrati sulla gara di domani, che si prospetta spettacolare e ricca di opportunità.”

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati