Red Bull, Verstappen: “Quello di Spa è uno dei circuiti preferiti dai piloti”

Il giovane pilota della Red Bull parla del Gran Premio del Belgio

Red Bull, Verstappen: “Quello di Spa è uno dei circuiti preferiti dai piloti”

Durante questo week end la Formula 1 torna in azione sul circuito belga di Spa, uno degli appuntamenti più belli dell’intera stagione. A parlare dell’appuntamento che ci aspetta è Max Verstappen, pilota della Red Bull.

Per l’olandese quello del Belgio è anche una sorta di Gran Premio di casa, vista la vicinanza della pista con il suo Paese natale: “È stata una pausa estiva molto rilassante. Sono stato con la mia famiglia, mi sono rilassato e mi sono divertito un po’. Quello di Spa dovrebbe essere un grande fine settimana, ci saranno moltissimi fans provenienti dal Belgio e tanti fans provenienti dall’Olanda. Verranno in uno dei circuiti più famosi del calendario ed uno dei preferiti dai piloti. Ho avuto un ottimo weekend qui la scorsa stagione, quindi spero di riuscire ad ottenere un risultato addirittura migliore quest’anno”.

Durante la passata stagione, su questa pista Verstappen fece una delle sue più belle gare dell’anno, culminata dal grandissimo sorpasso a Nasr alla Blanchimont. Il pilota della Red Bull ha parlato anche delle sue esperienze passate in Belgio: “Quello di Spa è il circuito più lungo della stagione. L’anno scorso ho fatto un giro della pista a piedi ma era veramente troppo lungo, quindi credo che quest’anno userò la bici. L’anno scorso ho percorso anche parte del circuito in contromano per una dimostrazione: è stato molto interessante ed abbastanza differente. Guidare l’Eau Rouge al contrario in discesa è stato anche abbastanza pauroso, le barriere non sono costruite per percorrerla al contrario, ma è andata bene e non molte persone hanno l’opportunità di fare questa esperienza”

Max ne ha approfittato anche per parlare della gara che ci sarà la settimana seguente dopo il Gran Premio del Belgio, quella a Monza, in Italia: “Dopo Spa abbiamo un altro weekend di gara a Monza, che è un posto davvero incredibile sia per la storia della pista sia per il tracciato, che è molto divertente da guidare. I loro pasti, poi, sono i migliori al mondo. Sono stato per molto tempo in Italia, quindi tornare e mangiare i cibi locali, ritrovando alcuni vecchi amici, sarà molto bello. Non vedo l’ora di tornare lì”.

Gianluca D’Alessandro

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati