Red Bull: Ricciardo penalizzato di dieci posizioni in griglia per il Gran Premio del Bahrain

Un gran premio sfortunato a Sepang per l'australiano

Red Bull: Ricciardo penalizzato di dieci posizioni in griglia per il Gran Premio del Bahrain

Daniel Ricciardo è stato penalizzato di 10 posizioni in griglia per il prossimo Gran Premio del Bahrain, come sanzione per essere uscito dalla pitlane in condizioni non sicure nel GP di Malesia.

Anche se ha ricevuto 10 secondi di stop & go durante la gara, il pilota della Red Bull è stato sanzionato anche per la prossima gara.

L’australiano era in quarta posizione, quando è ripartito dopo un pit stop prima che la ruota anteriore sinistra fosse avvitata correttamente.

Ricciardo ha parcheggiato nella pitlane, non appena ha visto il problema ed è stato poi riportato dai suoi meccanici nei pressi del box del team.

Ripartito dopo quasi un giro di ritardo, successivamente ha subito la rottura dell’ala anteriore e una foratura, ed è stato ritirato prima del traguardo.

I commissari del GP della Malesia hanno stabilito che la Red Bull ha violato l’articolo 23.12c delle regole della Formula 1: “rilasciando una macchina in condizioni di non sicurezza durante la gara.”

“Credo che tutti pensavano che le gomme erano ok,” ha detto. “Appena sono ripartito ho potuto sentire qualcosa che non andava alla ruota anteriore sinistra.”

Il suo team Red Bull è stato anche convocato per spiegare perché un meccanico non indossava la protezione alla testa durante un pitstop.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

22 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati