Pirelli: Questa settimana ad Jerez i team di F1 proveranno i nuovi pneumatici del 2012

Pirelli: Questa settimana ad Jerez  i team di F1 proveranno i nuovi pneumatici del 2012

I team di Formula Uno avranno la possibilità di assaggiare le specifiche definitive delle nuove gomme Pirelli per la prima volta quest’anno, con la Formula 1 del 2012 che prende il via a Jerez in Spagna questa settimana.

Nel corso di una quattro-giorni di test sul circuito andaluso, da Martedì a Venerdì (7-10 febbraio) ogni vettura avrà 25 set di gomme morbide Pirelli, medie e hard disponibili, insieme con le gomme da bagnato, se necessario. Le squadre possono utilizzare un massimo di 100 set di gomme per vettura ogni anno a scopo di test.

Le mescole sperimentali del 2012 sono state sperimentate durante alcune sessioni di prove libere dello scorso anno, così come durante i test dei giovani piloti dopo l’Abu Dhabi Grand Prix. Tuttavia, i piloti titolari hanno ora la possibilità di testare i nuovi composti insieme ai nuovi profili delle gomme, che quest’anno sono molto più ‘squadrate’, al fine di fornire una maggiore superficie di contatto e fornire un lungo periodo di massimo delle prestazioni, pur mantenendo una durata della vita complessiva nel range di 100 chilometri.

I pneumatici sono stati progettati per fornire maggiore grip sul posteriore della vettura, seguendo le più recenti modifiche dei regolamenti sull’aerodinamica che vietano gli scarichi soffiati per il 2012.

Nel caso improbabile di pioggia nel sud della Spagna, i piloti avranno anche la possibilità di provare il nuovo Cinturato: la designazione per le gomme intermedie e da bagnato – che rievocano il nome dei pneumatici Pirelli di Formula Uno del 1950.

Con le vetture 2012 in diverse fasi di sviluppo, e alcuni nuovi driver, a Jerez non si cercheranno il massimo delle prestazioni ma il test si baserà sulla comprensione delle caratteristiche delle nuove gomme e del loro abbinamento alle monoposto.

I 4,43 chilometri del circuito di Jerez che ha ospitato Gran Premi in passato, è un luogo di ritrovo per i test della Formula Uno grazie alla sua configurazione tecnica e il clima caldo tutto l’anno. E ‘stata una delle sedi che Pirelli ha utilizzato per le prove nel 2010, quando la società stava costruendo il suo ritorno in Formula Uno.

Il tracciato contiene un’ampia varietà di curve, che vanno da curve lente a curve veloci. La disposizione pone un accento particolare sulle gomme posteriori, che devono lavorare duramente per fornire la migliore trazione in tutta un’ampia gamma di velocità. Anche se a Jerez non si raggiungono velocità di punta particolarmente elevate, ogni aspetto delle prestazioni di una vettura è ampiamente testato.

Il Direttore di Pirelli Motorsport, Paul Hembery, ha detto: “Dopo una prima stagione di successi nel 2011, siamo determinati a contribuire a fornire uno spettacolo ancora migliore quest’ anno, motivo per cui l’intera gamma di pneumatici è stata rinnovata. A questo punto presto, l’obiettivo delle squadre dovrebbe essere l’apprendimento delle nuove gomme e sarà interessante vedere quale approccio adotteranno per questo processo. L’anno scorso, i team non hanno impiegato molto tempo per comprendere le caratteristiche dei nostri pneumatici, e siamo sicuri che quest’anno sarà lo stesso, ci saranno meno elementi di sorpresa quest’anno, perchè le squadre sanno cosa aspettarsi dai nostri prodotti. Questo rapido sviluppo e la reazione è ciò che rende la Formula Uno il nostro ultimo ambiente di ricerca, per il miglioramento dello status di Pirelli come leader mondiale nel settore Ultra High Performance.”

Mentre i team testeranno i nuovi pneumatici di Formula 1 per la prima volta, il nuovo pneumatico P Zero stradale Argento sarà presentato a Jerez: il primo di una serie di pneumatici speciali di Pirelli che utilizzano la tecnologia da Formula Uno. Il P Zero “Argento” – ha lo stesso nome della mescola più dura che viene utilizzata in Formula Uno – è stato progettato per combinare le prestazioni con la durevolezza, creato per gli automobilisti che amano una guida sportiva e coprono più di 20.000 chilometri l’anno.

Pirelli: Questa settimana ad Jerez i team di F1 proveranno i nuovi pneumatici del 2012
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati