Pirelli al lavoro per migliorare le gomme da bagnato

Mario Isola: "Il problema di fondo è che non siamo in grado di fare molti test"

Pirelli al lavoro per migliorare le gomme da bagnato

La Pirelli ha dichiarato di essere al lavoro in questi mesi per migliorare le sue gomme da bagnato: grazie all’analisi dei feedback e dei commenti direttamente da parte dei piloti, l’azienda riesce ad avere dati chiari su cui mettersi all’opera. È questa è l’affermazione di Mario Isola, direttore sportivo Pirelli, in seguito a un incontro chiave con i piloti ad Abu Dhabi.

Alcuni driver, infatti, hanno avuto un confronto diretto con il fornitore: “Queste gomme da bagnato sono solo cattivi pneumatici”, ha dichiarato Romain Grosjean, che non è risulto neanche a partire nel Gran Premio del Brasile a causa di un incidente nel giro di schieramento a Interlagos. Isola ha risposto: “Il problema di fondo è che non siamo in grado di fare molti test. Abbiamo bisogno di più giorni di test per capire meglio come rendere un prodotto più adatto”, ha commentato.

“La discussione con i piloti è stata molto interessante”, ha aggiunto ad Abu Dhabi. Che possa essere determinante per la realizzazione degli pneumatici 2017?

Fabiola Granier

Pirelli al lavoro per migliorare le gomme da bagnato
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati