Un nuovo casco per Fernando Alonso in occasione del GP di Monaco

Speciale dedica al Principato e al gioco d’azzardo

Un nuovo casco per Fernando Alonso in occasione del GP di Monaco

A poche ore dal turno di libere che inaugurerà ufficialmente il weekend del Gran Premio di Monaco, agli addetti ai lavori è stato mostrato dal vivo il casco che Fernando Alonso ha voluto personalizzare per la speciale occasione. Svelata in anteprima su twitter, questa nuova versione nei colori bianco e oro è dedicata al Principato e al gioco d’azzardo, oltre che ad alcuni dei numeri legati alla sua vita e alla storia della Scuderia, rappresentata da una Ferrari 158, la vettura che dopo aver debuttato nel Gran Premio monegasco del 1964 condusse il pilota inglese John Surtees alla vittoria del Campionato del Mondo.

Un forte valore emotivo per il pilota asturiano, che sul casco destinato ad un’asta benefica in favore dei progetti di diffusione della sicurezza stradale fra i bambini ideati dalla Fondazione a lui intitolata, ha voluto mescolare elementi sacri e ‘profani’. Sulla parte superiore carte, dadi, fiches, la roulette ed uno yacht accanto al disegno della rossa. Sempre alla sua Ferrari è dedicata la scritta “Bet on red” (“Punta sulla rossa”), posta sul retro del casco. Il significato più caro quello legato ad una moneta raffigurante la Croce della Vittoria – gioiello dell’arte asturiana preromanica, conservata nella Sacrestia della Cattedrale del Salvatore di Oviedo e divenuta il simbolo delle Asturie – e recante l’iscrizione latina “Hoc tuetur segno Pio. Hoc vincitur segno inimicus” (“Da questo segno il pio sarà protetto. Da questo segno il nemico sarà vinto”). Tra le cifre, a partire dal basso, il 5, numero della vettura di Alonso, il 14, il suo numero speciale, il 19, numero dei suoi giri veloci e delle curve di Monaco, il 20, le sue pole position in Formula 1, il 27, giorno in cui si corre la gara quest’anno, il 28, le vittorie in Formula 1, il 30, la sua età, il 70, come il settantesimo compleanno del Gran Premio di Monaco, il 75, numero dei podi in Formula 1, il 78, i giri di pista della gara.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

27 commenti
  1. axel

    23 Maggio 2012 at 19:48

    molto bello :))

    • AleMans

      23 Maggio 2012 at 21:04

      Tra chi porta caschi speciali in questo GP, le varie ricorrenze come quella della Lotus, e tutte le statistiche, Montecarlo è la gara perfetta per Mazzoni. Non se ne lascerà sfuggire nessuna. Tra qualifiche e gara avoglia deliziarci con queste chicche!
      Qualche pilota andrà al casinò per perdere un sacco di soldi, vuoi che Mazzoni non lo venga a sapere? 😀

      Se non ci fosse lui dovrebbero inventarlo XD

      • Mattia

        24 Maggio 2012 at 07:46

        Lo fanno di proposito a Montecarlo, perché in passato ci sono state gare noiose e così Mazzoni ha qualcosa da dire.

    • tommaso

      24 Maggio 2012 at 00:37

      tutto dorato, tutto oro quel che luce, però la targhettina, bella in vista, del Pigmalione banchiere spagnolo è rossa…intanto in Spagna non passano più la maggior parte dei farmaci salvavita, ma per questa gente la crisi non c’è ed il 2012 è un anno come tanti…fossi in lui, avrei la decenza di non indossarlo

      • Francesco

        24 Maggio 2012 at 01:06

        il logo Santander è così, rosso, vuoi cambiarlo tu???
        in Spagna è solo l’inizio di come tra un po’ saremo in italia, e non tra tanto tempo, altro che farmaci salvavita, tra un po’ nemmeno quelli salva “mal di testa”!!!

      • schubaffo

        24 Maggio 2012 at 08:56

        quanta retorica e quanto qualunquismo Tommaso… non leggere un sito di formula1 se pensi che questo sport “offenda” la crisi, invece di criticare una news dove si parla del casco di Alonso…

  2. Dario

    23 Maggio 2012 at 19:52

    Speriamo non porti sfiga! 😀

  3. frederick

    23 Maggio 2012 at 19:54

    Di nuovo…Stavolta non lo usa pure a Singapore?
    Ah già, con tutti i soldi che ha può pure permettersi un casco d’oro per Singapore 🙂

    • Raug

      23 Maggio 2012 at 20:01

      Brutto mostro l’invidia, eh?

      • frederick

        23 Maggio 2012 at 20:07

        Se devo essere invidioso di qualcuno lo sono di : Schumacher, Hamilton , Vettel, Raikkonen, Massa, Button, Rosberg e la lista è ancora lunga. Non di Alonso certamente 😉

      • エマニュエル

        23 Maggio 2012 at 20:45

        Ebbeh certo, d’altronde perchè essere invidioso di un PILOTA di F1 con una barca di soldi, che corre per la SCUDERIA più famosa del mondo? 😀

        Penso che la maggior parte qui dentro sarebbero invidiosi anche di Petrov, me compreso, altroché 😀

    • Luca

      23 Maggio 2012 at 20:32

      Azzo fa ca.ga.re,questo e’ brutto veramente,peggio di quello che indossa di solito

      • Frenk

        23 Maggio 2012 at 20:46

        Ecco il primo sportivone…

    • Enzo

      23 Maggio 2012 at 21:58

      Ma sei scemo. Che razza di commenti fai , allora e vero l’invidia rosica dentro.

  4. duke86

    23 Maggio 2012 at 19:55

    WOW che bello!!!! niente da dire…anche se preferisco vedere il casco giallo delle mclaren arrivare per primo a la fine della gara!!!

  5. Federico Barone

    23 Maggio 2012 at 19:57

    Ora sapete quali numeri giocare al lotto. Speriamo che un aficionado sborsi una gran cifra, in modo da aiutare la fondazione di cui sopra.

  6. Francesco

    23 Maggio 2012 at 20:11

    nando sai che faccio

    domani me li gioco al superenalotto

    questi numeri …

    così vediamo proprio se sei bravo a farmi vincere.

    mi raccomando però dai una dritta pure …

    a felipe ..

  7. stefff

    23 Maggio 2012 at 20:32

    Carino…
    Ma immaginate la confusione durante le telecronache. Chi sarà mai quel pilota con quel casco così strano???

  8. Matteo

    23 Maggio 2012 at 20:33

    Bruttissimo!!!!!!!!!!

    • Frenk

      23 Maggio 2012 at 20:51

      Eccone un altro…

      • Mattia

        24 Maggio 2012 at 07:50

        Deve piacere per forza questo casco? Non è che se a uno non piace, è anti-Alonso e, se gli piace, è un tifoso di Alonso.
        Non piace neanche a me il casco d’oro, come non mi è piaciuto quello d’oro di Schumacher per Spa 2011 o quello di Alonso per Montecarlo 2011.

  9. giacomo

    23 Maggio 2012 at 20:36

    …azzo, che notizia……

  10. エマニュエル

    23 Maggio 2012 at 20:49

    Ad esser sincero non sono mai impazzito per il casco di Fernando, sia per il disegno, che per i suoi colori; speriamo però che gli porti fortuna

  11. Elena (mclaren)

    24 Maggio 2012 at 09:58

    ..personalmente non impazzisco per i caschi celebrativi…ci sta che un pilota senta particolarmente un gp e cambi il casco ma farlo spesso nn ha senso secondo me..vi ricordate per esempio Vettel l’anno scorso se nn ricordo male..cambiava ad ogni gp il casco…pazzesco..a Mazzoni gli fumava il cervello ma avrebbe di sicuro fumato anche a me..;-)

    • Maria

      24 Maggio 2012 at 13:25

      hahaha Elena 😉
      Vettel li cambia ad ogni Gp anche quest’anno, infatti una volta l’avevo pure confuso con Vergne 😀
      Magari é per questo che non vince più 😉
      (bisognerebbe chiedere a Mazzoni!!!)

      • Frenk

        24 Maggio 2012 at 14:43

        Mazzoni ti risponde così:
        “il vitello non vince perchè non ha più un vantaggio (macchina) sugli altri,quindi le sue prestazioni si sono uniformate a quelle dei comuni mortali”

  12. Beppe (tifoso Redbull)

    24 Maggio 2012 at 10:41

    Esteticamente non è il massimo (opinione personale); ottima l’iniziativa per i progetti di diffusione della sicurezza stradale fra i bambini ideati dalla Fondazione a lui intitolata; speriamo che sia vero!!!

    Beppe

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati