Nessuna punizione per la Ferrari

I commissari l'avevano messa sotto indagine per il pit stop "pericoloso" di Raikkonen

Nessuna punizione per la Ferrari

La FIA ha deciso di non punire la Ferrari per l’episodio accaduto durante la seconda sosta di Kimi Raikkonen nel corso del Gp d’Australia.

Il meccanico addetto al rilascio aveva dato il via libera al finnico nonostante la ruota posteriore sinistra non fosse ben fissata, errore poi rivelatosi fatale.

“Il team ha spiegato che il sistema utilizzato per monitorare i pit stop non aveva rivelato alcun difetto, ma che una volta ripresa la pista il pilota e la telemetria hanno rilevato il problema e per questo dal muretto è stato subito imposto di fermare la macchina” – si legge sul documento federale firmato dal delegato Jo Bauer e da Tom Kristensen che ha scagionato la Scuderia.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati