Mosley inquadra il “fenomeno Hamilton” in maniera non del tutto positiva

Mosley inquadra il “fenomeno Hamilton” in maniera non del tutto positiva

In un'intervista diramata dal programma BBC's Hardtalk, il Presidente della FIA Max Mosley ha affermato che la centralita' della figura di Lewis Hamilton non e' necessariamente un bene per la Formula 1: “Se nel 2008 fara' lo stesso rispetto a quest'anno, ci saranno senza dubbio delle ripercussioni. Potrebbe iniziare ad essere un fenomeno negativo, come quando c'era Schumacher, e le persone avevano iniziato a scrivermi per chiedere se potevo fare qualcosa per frenarlo. La sua figura e' stata di grande impulso nel Regno Unito e anche su base globale, considerato che e' riuscito ad emergere pur non avendo alle spalle un'ambiente familiare ricco. Ma la prossima stella della Formula 1 potrebbe anche non essere lui: potrebbero emergere le figure di Rosberg o Kubica, oppure di un altro pilota nuovo come Vettel e quindi credo che si stia abbastanza esagerando sull'importanza di Lewis Hamilton”.

(g.07)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati