Montezemolo: “Voglio una Ferrari da prima fila”

Montezemolo: “Voglio una Ferrari da prima fila”

Luca Cordero di Montezemolo è ottimista in vista del mondiale 2012 di Formula 1. Il presidente della Ferrari si aspetta una Rossa competitiva l’anno prossimo dopo un anno difficile.

“Sono contento del lavoro che abbiamo fatto tutti. I prossimi 20 anni vedranno una Ferrari molto innovativa nelle vetture da strada” ha spiegato Montezemolo in un’intervista a Sky Sport.

“Sara’ una Ferrari ancora piu’ internazionale e presente nel mondo e che continuera’ a correre fino a quando le corse, a cominciare dalla Formula 1, rappresenteranno la ricerca avanzata per le nostre vetture”.

“Cosa ho chiesto a Babbo Natale? Una macchina di nuovo da prima fila e penso che se partiamo in prima fila ci possiamo giocare tutte le gare anche grazie ai piloti che abbiamo”, ha aggiunto il presidente della Ferrari in riferimento a Fernando Alonso e Felipe Massa.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

35 commenti
  1. Racer

    22 Dicembre 2011 at 15:36

    Ma che Dio ti ascolti stavolta eh … se no il prossimo anno i tifosi vorrano far saltare delle teste …Forza e Coraggio 😉

    Ricordiamo ai molti che la Ferrari è nata nelle corse… son gli altri sempre a rincorrerla .

  2. michele

    22 Dicembre 2011 at 16:12

    Beato te!!!!

    L’avessi io sottomano la rossa li farei trottare che tu non immagini…quante cose farei!!!

    altro che 30 milioni l’anno…viziati!!!

    Una volta i piloti pagavano quasi per correre per la rossa!!!

    Oggi pagano per correre con la HRT!!!
    Che mondo assurdo!!!

    Tutto il buon nome che gli dai a questi non conta?????….li farei trottare io caro Monty…ci puoi giurare!!!!

    Pure io voglio un Tiziano e la pace nel mondo!!!
    Ma so ..che..questa è una utopia..per me!!

    Li farei trottare si i tuoi pupilli e, pure gli altri..ai lavori forzati li metterei..per guadagnarsi tutti quei soldi!!!!

    ….ci puoi giurare!!!!!!!!!!

  3. andrea

    22 Dicembre 2011 at 16:15

    come il 2009 2010 2011!!!! e 2012 ???

    • quickest

      22 Dicembre 2011 at 16:22

      lo stesso discorso gli ultimi 3 anni

      • frederick

        22 Dicembre 2011 at 18:31

        No. 2012 anche peggio secondo me!

      • faber

        23 Dicembre 2011 at 09:51

        certo fred, han tenuto massa…..

  4. domcrea83

    22 Dicembre 2011 at 16:23

    Il solito proclamo!

    Monnezzemolo contano i fatti e non le parole!Rimboccatevi le maniche e preparate una monoposto a fernando di livello almeno pari agli altri!
    Altro che Babbo Natale!

    Monnezzemolo sei come Berlusconi, tanti proclami e pochissimi fatti!
    Così si va allo sfascio!

  5. anonimo

    22 Dicembre 2011 at 16:50

    E va a correre da solo vedrai la prima fila e’tutta rossa.Specialmenti in questi periodi con questo freddo sul circuito non trovi nessuno.Ma copri bene il sederino altrimenti ti si gela 😉

  6. Anonimo

    22 Dicembre 2011 at 16:55

    Se quello che dici e’vero come il tuo sorriso andiamo bene!!

  7. quickest

    22 Dicembre 2011 at 17:18

    Scusate, ma non e’ scontato? Ma proprio scontato per tutti che si voglia vedere la Ferrari davanti. Piuttosto, cosa si fa, anche da parte del presidente, perche’ ci vada davvero davanti? Retorica a parte, la squadra e’ quella degli ultimi anni, addirittura scarnita. Vedremo bene, se ci crede lui

  8. Frenkoz

    22 Dicembre 2011 at 19:02

    Ecco Mr Proclami
    Nov 2009: “Nel 2010 vinceremo il Mondiale”

    Fine 2010:“Errore del muretto.Vinceremo nel 2011″

    Gen 2011:Montezemolo, “Mondiale 2011 apertissimo”

    Io mi vergognerei di avere un presidente così.

    • luca bacci(tifoso ferrari e schumacher)

      23 Dicembre 2011 at 14:42

      dopo tutto quello che ha vinto con la ferrari penso che un minimo di fiducia la meriti. no?

    • エマニュエル

      23 Dicembre 2011 at 19:32

      Io non mi vergogno affatto, basta guardare tutti i successi Ferrari durante la sua presidenza.
      I periodi neri ci sono sempre stati per ogni squadra e continueranno ad esserci, vuoi per sfortuna, vuoi per errori, o semplicemente perchè qualcun’altro è stato più bravo di te. Troppo banale dare addosso a un presidente quando le cose vanno male (manco fosse l’ultimo arrivato poi).
      Se non li fai lui questi proclami, chi li deve fare per incoraggiare la squadra?
      Un pò di rispetto non guasterebbe 😉

      • andrea

        28 Dicembre 2011 at 17:09

        cmq sono i titoli dei giornali del 2009 2010 2011 xD

  9. Turez

    22 Dicembre 2011 at 19:16

    Ma io non capisco come fate a giudicare in questa maniera..allora facciamo una cosa..Ross Brawn e Co. sono degli incopetenti,Ron Dennis e Withmarsh dei falliti,Boullier un incapace,Sir Frank Williams e Patrick Head dei pensionati;Adrian Newey è stato una pippa dal 2000 al 2009…tutti vogliono vincere ogni anno e molti dimenticano i successi del recente passato..io mi vergognerei se fossi presidente Ferrari e non facessi proclami del genere..la Ferrari è nata per vincere,se non lo fa x 1-2-5-20 anni è un disastro,questo significa qualcosa!Il giudizio di molti è dettato dal solo tifo antisportivo e da stadio..fatevi un esame di coscienza ogni tanto!

    • Denis

      22 Dicembre 2011 at 20:32

      ti quoto al 100%

      • Frenk

        22 Dicembre 2011 at 21:05

        Non ti esporre,tanto con i deficenti non c’è rimedio…

      • Frenk

        22 Dicembre 2011 at 23:48

        Oops,doveva essere rivolto a Turez,non fraintendetemi…

    • quickest

      22 Dicembre 2011 at 22:56

      Il tuo discorso e’ giusto, pero’ non si puo’ fare di tutte le erbe un fascio e basta. Quello che io contesto del discorso e della Ferrari al momento e’ una sua incapacita’ di reazione e secondo me una mancanza di quella forza e personalita’ che la contraddistingueva anni fa e che onestamente contraddistingue ancora qualche altra squadra, e lo dico da tifoso Ferrarista. Quando Montezemolo chiamava ad una reazione ai tempi di Schumacher con le bridgestone che contro le michelin non funzionavano si sentiva una squadra compatta, efficace, forte, si sentiva che avrebbero potuto fare l’impossibile, che erano i migliori. E’ questo che da tifoso chiedo alla Ferrari, poi che si vinca o si perda fa parte dello sport. Oggi questa squadra non la sento piu’, e non sono il solo. Ed e’ inutile negarlo, la squadra non e’ nemmeno l’ombra di quella che era, e non reagisce piu’ nello stesso modo ormai da anni. Ed e’ per cio’ che i discorsi di Montezemolo diventano retorica

      • Turez

        23 Dicembre 2011 at 10:27

        In una formula 1 del genere,dove ci sono regole poco chiare che cambiano in continuazione per spezzare domini o addirittura durante un mondiale..sistemi poco leciti che diventano illeciti e subito dopo nuovamente leciti..c’è grandissima confusione da qualche anno a questa parte.Io punterei il dito contro qualcun altro…e intanto “i proclami” i milioni di €,gli sponsor,la squadra,il lavoro va tutto in fumo.Io mi acconteneterei di vedere la Ferarri sempre a battagliare per la prime posizioni che invece,una scuderia senza identità e storia e pian piano si spegne e svanisce nel nulla.A me fa trisstezza una scuderia con una storia invidiabile come la Williams..anche la McLaren nel primi del 2000 è stata disastrosa..lottava per la decima posizione e veniva doppiata ad ogni Gp.Le parole sono dettate da una condizione tale che in questo mondo non puoi dire..”il prossimo anno puntiamo al podio”..questo lo può dire Mercedes (da 2 anni!!!) ma Ferrari no..e come va,va..

      • quickest

        23 Dicembre 2011 at 12:31

        sono d’accordo Turez, pero’ guarda, la F1 almeno negli ultimi quindici anni e’ sempre stata teatro di regole che venivano fraintese, c’era sempre chi ci giocava sopra fino al limite ed oltre, sicuro non come la farsa di quest’anno, ma la battaglia a livello tecnico e sportivo giuridico c’e’ sempre stata, ricordi il mass damper e il fondo regolabile, tanto per citarne un paio. Quello che voglio dire io e’ che sono personalmente stanco dei discorsi da disco rotto quando poi c’e’ poco che succede dietro. Ho la netta sensazione, ed i risultati sembrano confermarlo, che in questa squadra manchi la personalita’ e la VERA voglia di vincere di un tempo, che sono alla base, e che si faccia politica tenendo dura la sedia sotto al sedere. Manca la personalita’ vincente, e senza quella e’ inutile, secondo me, rigurgitare gli stessi proclami

      • quickest

        23 Dicembre 2011 at 12:35

        forse alla base di tutto c’e’ il confronto Todt-Domenicali, dove il primo conosceva in prima persona la competizione, e’ stato in macchina, ha avuto modo di sviluppare quell’ISTINTO VINCENTE, mentre Domenicali viene da un passato di amministrazione, e quella cattiveria non ce l’ha

      • Turez

        24 Dicembre 2011 at 11:33

        I proclami sono di obbligo per tutti..e li fanno tutti,soprattutto scuderie come Ferrari,McLaren,Mercedes,RB;Renault..li devono fare..ragazzi,girano milioni e milioni di € e di sponsor..più alto è il blasone più continui sono i proclami…sentiremo ogni anno questo “disco rotto”.Dietro la Ferrari lavorano centinaia di persone che si danno da fare..io vorrei un Italia come la Ferrari..ne andrei orgoglioso..invece certe volte siamo un popolo di pecore,sempre brave a lamentarci dietro ad un pc e non fare nulla nel reale..questo siamo!!!Che poi Domenicali ha la faccia con poca personalità e viene da un settore che centra poco o nulla..li ti do ragione..ma stai tranquillo che se ci fosse un altro,la situazione sarebbe cambiata poco..cambiare una filosofia che in passato ha pagato con tanti mondiali (l’affidabilità..pochi ricordano come andavano in fumo i motori e i cambi),adesso la Ferrari sta pagando un pò..il vento cambierà prima o poi..fino a quando non cambieranno di nuovo le regole del gioco -.-

    • エマニュエル

      23 Dicembre 2011 at 19:33

      Come darti torto Turez

  10. Jacopo

    22 Dicembre 2011 at 19:22

    A me basterebbe avere una Ferrari 😉

  11. Laura(popolo Alonsista)

    22 Dicembre 2011 at 19:44

    speriamo in bene! 🙂

  12. Denis

    22 Dicembre 2011 at 20:31

    speriamo.
    penso che lo vogliano tutti i ferraristi! 🙂

  13. strige

    22 Dicembre 2011 at 21:37

    Come detto in altri post, quest’anno è l’anno giusto della ferrari. un mondiale lo vincerà sicuramente.

    P.S. ho letto su un sito straniero che petrov potrebbe essere scelto come pilota ferrari (presumo terzo pilota). Qualcuno ha la conferma di questa voce? o è una bufala?

  14. Walter176

    22 Dicembre 2011 at 22:03

    Il commento di Turez sintetizza perfettamente: la F1 è un ambiente moolto competitivo, tutti vogliono vincere! (Anche se a volte una certa cautela nei proclama non guasterebbe….)

  15. fucius

    23 Dicembre 2011 at 01:14

    via Domenicali, poi giù con la testa china a lavorare… poi si può parlare di Ferrari ai vertici!

  16. Andrea

    23 Dicembre 2011 at 11:32

    secondo me nel 2012:

    Ferrari: torneranno forti sin da subito, ma correndo con 1 pilota e mezzo non convinceranno

    Red Bull: vettura troppo estrema, fallimento

    McLaren: Campioni, magari non dominado ma campioni

    Mercedes: qualche podio iniziale, ma verso fine stagione grandi prestazioni con 2 o 3 vittorie

    • エマニュエル

      23 Dicembre 2011 at 19:35

      E poi dopo la fine del mondiale, ci sarà anche la fine del mondo!

      Scusami, non ho resistito 😀

  17. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    24 Dicembre 2011 at 07:27

    Sì ed io voglio campione del mondo Massa e Alonsoe anche il terzo pilota Bianchi e Gené e ci mettiamo anche Fisichella…

  18. Slauzy

    28 Dicembre 2011 at 09:37

    Voglio, voglio, voglio… ma l’erba voglio cresce solo nel giardino del re!
    Effetti speciali a parole, un mito!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati