Mercedes ha avvisato la FIA del possibile buco regolamentare sugli scarichi

La FIA è già corsa ai ripari con un nuovo software per la ECU

Mercedes ha avvisato la FIA del possibile buco regolamentare sugli scarichi

L’ultima polemica sugli scarichi soffianti in rilascio in F1 è stata innescata da una segnalazione della Mercedes. Al termine dei test di Barcellona della settimana scorsa, si era vociferato che i team spinti da motori Mercedes e Renault avrebbero dovuto adottare mappature diverse dopo che la FIA aveva deciso di tappare un nuovo buco regolamentare scoperto nel software della centralina elettronica unica.

Per il 2012, la FIA ha messo al bando l’utilizzo dei gas di scarico in rilascio per scopi aerodinamici, ma nel paddock si continua a parlare dell’effetto dei gas nonostante il divieto.

Secondo Auto Motor und Sport sarebbero stati gli ingegneri Mercedes a scoprire la lacuna regolamentare che permetterebbe ancora di sfruttare l’effetto dei gas ad acceleratore non premuto.

“La FIA ha risposto modificando il software” si legge sul giornale tedesco.

La lacuna segnalata dalla Mercedes, comunque, poteva essere sfruttata solo a costo di un incremento sensibile del consumo di carburante e di un rischio maggiore di danni al propulsore.

Secondo Mundo Deportivo, la scorsa settimana la Red Bull RB8 emetteva un suono strano nelle chicane di Barcellona.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

38 commenti
  1. MikeCTF (tifoso Ferrari)

    27 Febbraio 2012 at 17:46

    Questo almeno per zittire coloro i quali pensavano fosse stata la Ferrari a far saltar fuori la polemica.
    Ma Alvaro Vitali a Parigi che fa??? Ma perche’ non si mette la parola fine a tutto questo una volta per tutte??? Ci vogliono regole CHIARE e SEMPLICI e con pochi divieti cervellotici.

    • Mattia

      27 Febbraio 2012 at 19:29

      Se questo articolo dice la verità, bisogna fare un plauso alla Mercedes che ha detto tutto alla FIA nonostante avesse potuto sfruttare quella zona grigia del regolamento.

      • Alef1fan

        27 Febbraio 2012 at 20:32

        Se invece l’avesse fatto la Ferrari , sarebbero piovute le solite critiche.

        Gente strana , l’italiano mediocre…

      • roberto

        27 Febbraio 2012 at 23:33

        mi associo ad alef1fan, che gente gli italiani!!!

      • quickest

        28 Febbraio 2012 at 15:00

        @ Ale e Roberto. Non capisco: se siete italiani dovreste parlare al plurale dicendo ” che gente noi Italiani”, se siete stranieri non dovreste permettervi tale insinuazione. O mi sbaglio?

    • strige

      27 Febbraio 2012 at 20:17

      hai detto tutto giusto, però non puoi chiedere l’intervento di todt in quanto è presidente FIA e non Formula 1. Non esiste solo la formula 1 nella fia, ma ci sono altri campionati. Oltre al fatto che non fa lui le regole ma una commissione.

      • MikeCTF (tifoso Ferrari)

        27 Febbraio 2012 at 21:09

        È vero Strige, ma essendo lui il presidente e conoscendo le tematiche relative alla F1 per noti eventi passati, un po di buon senso potrebbe anche pretenderlo dai suoi sottoposti, o no?? 😉 altrimenti quale sarebbe il suo ruolo?

      • strige

        27 Febbraio 2012 at 23:29

        Todt ha la stessa funzione del presidente del consiglio, ossia da la strada maestra e i tecnici (ministri) pensano a mantenerla. Non ha nessun potere di nessun tipo. Fa conto che non ha potuto nemmeno presenziare quando la ferrari fece il gioco di squadra in germania.

      • MikeCTF (tifoso Ferrari)

        28 Febbraio 2012 at 09:29

        ammetterai pero’ che dal 2009 ad oggi ci ricordiamo di piu’ le polemiche per le soluzioni tecniche abolite/presunte illegali che di gesta di sport. Io penso che qualcuno debba intervenire e, nella fattispecie, me la prendo col pezzo grosso, pardon, piccolo, anzi… boh.. si’ dai, Pierino! 😉
        Sinceramente con lui al timone della FIA mi attendevo un po piu’ di buon senso e trasparenza (insomma, meglio di quel bacucco arrapato di Mosley), ma non ho visto ne’ l’uno ne’ l’altra purtroppo.

      • quickest

        28 Febbraio 2012 at 15:08

        @ strige e Mike. Ciao ragazzi. Non per difendere Pierino, ma e’ anche vero che negli ultimi quindici anni la tecnologia si e’ spinta cosi oltre a quello che un presidente possa capire con cognizione di causa che e’ davvero difficile riuscire a mettere limiti CHIARI al regolamento. Dal momento in cui c’e’ una centralina elettronica, ad esempio, si innescano meccanismi molto complicati sulla gestione che anche il povero Pierino, con tutta la sua intelligenza, non essendo un ingegnere elettronico, non e’ in grado di valutare nel loro insieme. Ero a Daytona questo weekend, forse bisognerebbe imparare dalla Nascar. Detto cio’, in Nascar ora usano la centralina McLaren – erano a carburo fino a ieri…Sara’ interessante vedere se cominciano le gatte da pelare anche da loro

  2. Il realista

    27 Febbraio 2012 at 18:01

    ma lol…questa è la formula 1 “blocca tutto”.
    Hanno abolito ste regole per limitare il potere red bull.

    Fanno prima a lasciare piu’ libertà agli ingegneri così si evitano polemiche.

    Attualmente la FIA gioca come i bambini.
    -Non voglio che vai oltre a questa strada?
    -Bene e io ti metto il muro.

    Peccato che i bambini o te lo scavalcano il muro o ti fanno una strada secondaria 😀

    • Angelo

      28 Febbraio 2012 at 00:55

      Stessa sorte e’ toccata alla Ferrari snni fs. Senza i cambiamenti forzati dalla FIA MS al momento avrebbe avuto 10 mondiali in saccoccia.
      Angelo

  3. marco

    27 Febbraio 2012 at 18:08

    mi fate ridere con la storia di Jean Todt=Alvaro vitali=pierino: guardate che la Sig. ra Edvige fenech era la compagna di Montezemolo ah ah ah e quindi esiste un rapporto non casuale nel nostro mondo reale fra Pierino/Todt/ e luca/fenech eh!! ci manca solo bombolo ammazza oh!

  4. Samtrepid

    27 Febbraio 2012 at 18:10

    Dove sono i personaggi con la verità in mano che fino a tre giorni fa tacciavano la Ferrari come sicura colpevole? Non ci sono più? Difficile ammettere di avere torto eh?

  5. Arturo

    27 Febbraio 2012 at 18:33

    “Buco regolamentare”, questo è il nome che viene dato alle idee migliori. “Spirito del regolamento”, questo è il nome della scusa di chi, quelle idee migliori, non le ha avute.

    Dico, ma è difficile stabilire che il regolamento tecnico vale dal 1 febbraio al 31 novembre dello stesso anno, senza possibilità di essere modificato se non per motivi eccezionali di sicurezza?

    Silverstone 2011 non ha insegnato nulla?

    • dadolo

      27 Febbraio 2012 at 19:16

      soprattutto il 31 novembre….. 😀

      • Arturo

        27 Febbraio 2012 at 20:09

        Ahahah! Be’, si, ho mostrato una certa ignoranza, anche se in realtà ho scritto di getto. Grazie dadolo.

    • Arturo

      27 Febbraio 2012 at 20:13

      “30” novembre

      • dadolo

        27 Febbraio 2012 at 20:31

        figurati 😉 sono cose che possono capitare 🙂

  6. Albe

    27 Febbraio 2012 at 18:53

    E quindi la Mercedes si sarebbe segnalata da sola??
    Bah mi sembrano tutte c@zzate tanto per far polemica….

  7. Velocità Massima

    27 Febbraio 2012 at 18:55

    Ahahahah, che smerdxxx che si sono presi i complottisti 😀

  8. lettore

    27 Febbraio 2012 at 19:07

    i complottisti tra cui c’ero anch’io hanno pensato a ferrari e cosworth.
    poi anche l’articolao sembrava lasciar intendere che ci fosse la ferrari dietro.

    inoltre pregerei alcuni utenti di dedicarsi al calcio se proprio non riescono a non sfottere chi la pensa diversamente.

    sbagliavo ok… è cambiato qualcosa a me o a voi no .finalmente si sa chi è stato e si riesce a non dare spazio al flame complottistico (anche perchè se rileggete la notizia lo sfondo complottistico era lanciato lì s’un piatto d’argento.
    ripeto gli sfottò non sono per la f1 se proprio non riuscite a non commentare veramente la notizia.

    concordo sul nome f1 “blocca tutto”… ricorda un po’ un due tre stella

    • Velocità Massima

      27 Febbraio 2012 at 20:01

      Scusami, non volevo essere così offensivo con tutti, anche se ammetto che con certi elementi si, decisamente.
      Comunque guarda che non è detto mica niente, anche qui sono voci, più sicure, ma voci, magari al prossimo giro la smerdxxx be la becco io 😀

    • Velocità Massima

      27 Febbraio 2012 at 20:03

      E poi, dai, non ho mica detto chissà che cosa 😉

      • lettore

        28 Febbraio 2012 at 14:12

        si tranquillo non dicevo direttamente a te… però se riuscissimo ad evitare commenti che cmq danno peso a gente che scrive solo per scrivere o peggio insultare ne guadagneremmo tutti e la finiremmo col dire gli italiani, complotto… e gli unici che rimarrebbero sarebbero gli appassionati

  9. stefano

    27 Febbraio 2012 at 19:26

    ragazzi può essere una f1 blocca-tutto,ma perchè io devo veder stravincere vettel solo perchè in curva ha la macchina incollata all’asfalto grazie alla slealtà dei suoi ingegneri,nn lo mica capita sta cosa!

    • strige

      27 Febbraio 2012 at 20:34

      mio caro omonimo, quello che tu chiami slealtà in realtà si chiama genialità.

      slealtà: Di persona priva di onestà, di schiettezza, di correttezza (citazione vocabolario). Il regolamento non lo nega, quindi non vedo la slealtà.

      P.S. ho preso la citazione del vocabolario solo per avere una definizione corretta e non per fare il saputello.

      • Stefano

        27 Febbraio 2012 at 22:32

        Quoto straquoto W RB8 W Vettel sempre e comunque e adesso rosicate quanto volete.

      • Alef1fan

        28 Febbraio 2012 at 18:19

        Goditi adesso la “tua” Red Bull , tra 10 anni potrebbe non esserci più.

        Noi , nel bene e nel male ci saremo sempre. Saremo sempre tifosi Ferrari e saremo sempre la scuderia più titolata in tutta la F1.

      • lettore

        29 Febbraio 2012 at 10:16

        tra 10 anni ci sarà anche mclaren e noi tifosi mclaren saremo sempre qua a discutere con voi… poi se tra 10 anni non ci sono più i bibitari chi sene… tra l’atro in molti paesi stanno pensando di mettere al bando la bevanda in questione 🙂

  10. Ale

    27 Febbraio 2012 at 20:02

    ci vediamo a Melbourne vai

  11. kekko

    27 Febbraio 2012 at 20:26

    calma ,calma ….capisco l’impazzienza ,io scalpito da buon tifoso del cavallinoma dico che se fosse la Ferrari ad avere un “segreto”vincente saremmo tutti piu tolleranti.
    P.S
    2_3 gp e la Ferrari vi stupira’,non ci credete???ci risentiamo piu’ avanti e….rosso di sera a tutti!!!!!!!!!!!!

  12. Mauri

    27 Febbraio 2012 at 23:22

    mah visto la disposizione degli scarichi dubito che la red bull guadagni qualcosa se usasse il rilascio.. in quanto soffiano sui triangoli della sospensione e quindi una appendice molto piccola e non più il diffusore. diverso invece per mclaren e ferrari che hanno dei veri e propri condotti che indirizzano l’aria in altri punti

    cmq visto che la mappatura vietata consumava parecchio carburante e logorava molto il motore è una polemica inutile.. e non a caso è la mercedes a farla la polemica per nascondere il suo buco nel diffusore.. sarà un caso?

  13. Maria

    27 Febbraio 2012 at 23:56

    oh ma la F1 ormai mi pare come l’asilo, con tutti i bimbi che si fanno la spia a vicenda l’uno con l’altro!
    Solo che sono un po’ cresciutelli sti bamboccioni!!!

  14. luca bacci (tifoso schumacher e ferrari)

    28 Febbraio 2012 at 09:46

    anche a me sembra strano che si sia segnalata da sola anche se forse lo hanno fatto perchè hanno capito che la redbull usava questo sistema molto meglio di loro.

  15. vettelthebest

    28 Febbraio 2012 at 16:54

    Direi che Brawn ha la memoria corta riguardo ai ‘buchi’ (Ross,ti dice niente il 2009??)…Speriamo solo che la FIA sia chiara e verifichi prima dell’inizio del campionato. L’aerodinamica la fa troppo da padrona. Vorrei tanto una liberalizzazione sui motori; vedere vetture diversificate. Così si ottengono campionati combattuti.

    • lettore

      29 Febbraio 2012 at 10:21

      le uniche limitazioni sui motori dovrebbero essere volumetriche se poi nello stesso spazio anzicche fare un v8 ci fai stare un v12 sei stato più bravo e meriti di vincere… stesso discorso perr tutte le altri componenti

      idem con l’aerodinamica libera così vedremo soluzioni interessanti… vi ricordate gli alettoni di supporto al carico aerodinamico che apparivano in piste dove c’era bisogno di più carico?
      poi sempe sui motori … adesso ha poco senso perchè non ci sono i pit per il rifornimento ma sarebbe interessante vedere motori benza e motori diesel… e poi vedere benzine diverse con ogni casa che si accorda con un produttore… che figata

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Vettel-Mercedes: pro e contro

Il nostro Piero Ladisa ha analizzato gli aspetti positivi e quelli negativi sull'eventuale passaggio del tedesco alla corte della Stella
Del domani non c’è certezza. Lo sa molto bene Sebastian Vettel che a fine 2020 si ritroverà, almeno per il