McLaren: per Hamilton e Button il nuovo diffusore promette bene

McLaren: per Hamilton e Button il nuovo diffusore promette bene

Un venerdì difficile per la McLaren Mercedes, prima giornata del weekend del Gran Premio di Germania di Formula 1. L’inglese è andato a sbattere nella prima sessione e ha chiuso il pomeriggio con il settimo tempo.

“Ovviamente, ho danneggiato molto la vettura stamani. La pista era molto scivolosa e ho colpito il limitatore in uscita dalla curva 3, ho scalato marcia, il che ha fatto pattinare le gomme e sono andato in sovrasterzo. Ho provato a correggere ma sono finito sull’erba e a quel punto ero solo un passeggero. L’incidenteha causato danni ai quattro angoli della vettura, quindi sono un po’ incavolato con me stesso. I ragazzi hanno lavorato davvero duramente per riparare la vettura, sono stati fenomenali”.

“E’ stato positivo tornare in pista e superare le difficoltà della mattinata. Ho saltato anche la pioggia del pomeriggio, il che è positivo. Ora abbiamo un’idea decenti di dov’è la vettura, quindi speriamo di fare cambiamenti utili al set-up durante la notte. Il nuovo diffusore dell’aria soffiata non è perfetto, non è un qualcosa che si puo’ montare e guidare con lo stesso bilanciamento di prima; è necessario modificare il bilanciamento e modificare lo stile di guida. Ci stiamo ancora lavorando ma il potenziale c’è”.

Jenson Button non è andato oltre il 15mo tempo nella seconda sessione: “Questa mattina è stata utile, perchè c’è la possibilità che piova ancora domani. Ma non avevamo un buon setup per il bagnato nella prima sessione, abbiamo modificato la vettura durante la pausa pranzo, ed ero molto piu’ contento del bilanciamento nel pomeriggio. Come sempre dobbiamo intervenire per migliorare la vettura. Il passo sui long run è stato ragionevole, penso che ci aspettavamo piu’ problemi di graining con le option, ma non sembra essere un grosso problema. Speriamo di girare sull’asciutto domani mattina in modo da concentrarci sul set-up.

Lewis ha avuto un problema stamani, quindi ho avuto un pomeriggio intenso sui long run nelle libere 2. Il nuovo fondo sembra funzionare bene. Dobbiamo ancora controllare i dati per quantificare il miglioramento ma non porta svantaggi, il che è fantastico”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati