McLaren: Magnussen, “Sono pronto per un Gran Premio”

"La prossima volta che salirò in macchina sarà in Australia"

McLaren: Magnussen, “Sono pronto per un Gran Premio”

Questa è stata l’ultima occasione per Kevin Magnussen di assaggiare la MP4-29 prima dell’ Australia. Il test del mattino è stato interrotto da un piccolo problema che ha richiesto un lungo stop per risolverlo – comunque, come Jenson Button ieri, è riuscito a tornare in pista prima della fine della sessione del mattino, ed ha ottenuto un notevole numero di giri.

Il programma del pomeriggio ha inoltre permesso a Kevin di svolgere una simulazione di un weekend di gara, compresa la possibilità di eseguire alcuni giri veloci con le gomme morbide, e anche per provare una simulazione di gara.

Parlando in seguito, egli ha detto: “Abbiamo avuto alcuni problemi elettrici al mattino, ma li abbiamo risolti abbastanza rapidamente, e completato la maggior parte dei run in programma oggi, i tempi sul giro di oggi sia di Williams che Mercedes sembrano molto buono, ma in questo momento è ancora difficile capire le forze in campo.

“La nostra macchina ha il potenziale – a differenza della vettura dello scorso anno, dove si potevano sentire i suoi problemi quando si guidava. Quest’anno, ci si sente come in una vera vettura di F1.”

“In termini di preparazione, senti sempre di poter fare di più – se avessimo avuto più tempo, non avremmo smesso! Ma, dal punto di vista della guida, penso che ho tutte le basi per andare là fuori e fare una gara. Non mi sento a disagio andare in un Gran Premio ora – sento di conoscere tutte le procedure, so quello che è importante, e so cosa mettere a fuoco in un weekend di gara. E questo è davvero positivo.”

“E’ una sensazione molto speciale sapendo che la prossima volta che saliro’ in macchina, sarà in Australia. Ho un grande lavoro davanti a me, ma io sono abbastanza eccitato. Mi sento pronto.”

TEST FORMULA 1 IN BAHRAIN – LE FOTO DEL 1 MARZO 2014

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. panis96

    1 Marzo 2014 at 20:35

    Giovane pilota moooolto interessante.Un errore solo a Jerez pur in presenza di PU ancora acerbe e difficili da gestire nell’erogazione della grande coppia (chiedere a Raikkonen).

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Renault, lasci o raddoppi?

Il team francese è ad un bivio: ingaggiare un pilota esperto o puntare sui giovani del vivaio
E’ un giallo, in tutti i sensi. Ok, battuta a parte volta al solo scopo per dare il via a