McLaren, Jenson Button vicino alla conferma per il 2016

Boullier ha dichiararo che la decisione sul futuro dell'inglese verrà presa a breve

McLaren, Jenson Button vicino alla conferma per il 2016

Jenson Button, da quasi pensionando che era, potrebbe addirittura vedere allungata la propria carriera in F1, dato che la McLaren-Honda sta prendendo in seria considerazione l’ipotesi di esercitare l’opzione che ha sull’inglese, confermandolo quale compagno di Fernando Alonso anche nel 2016.

La McLaren, come è noto, vive una situazione tecnica molto complicata a causa della poca competitività della PU Honda, e l’esperienza di due campioni del mondo potrebbe essere necessaria ad accelerare uno sviluppo quanto mai difficile.

Lo stesso team principal Eric Boullier ha ammesso che mantenere l’attuale coppia piloti sarebbe l’ideale: “C’è un termine entro il quale possiamo esercitare l’opzione sul contratto di Jenson e non vogliamo certo aspettare la fine della stagione. Noi vorremmo continuare con l’attuale coppia piloti, ma la decisione non spetta soltanto a me”.

Non è un mistero che all’interno della scuderia ci siano componenti che spingono per la promozione a titolare del talentino belga Stoffel Vandoorne, attuale leader indiscusso della GP2. Ma la Honda potrebbe spingere per avere ancora Button in squadra, considerato il legame con il pilota e la necessità di avere piloti di esperienza.

Boullier al riguardo ha aggiunto: “Anche se confermassimo Jenson, ci impegneremmo comunque per trovare un posto in F1 a Kevin Magnussen e Stoffel Vandoorne”. Quattro piloti, due soli posti e una vettura non competitiva. Non un bel quadro quello di Woking.

Antonino Rendina

McLaren, Jenson Button vicino alla conferma per il 2016
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

1 commento
  1. mluder

    9 settembre 2015 at 09:31

    Non lo so se Button è la scelta ideale forse sì, forse no, ma a differenza di Ferrari McLaren si trova in una condizione che se anche volesse cambiare un pilota non peggiorerebbe la situazione. Nel senso che se lo volessero fare avrebbe più senso farlo quest’anno che farlo l’anno prossimo, in quanto forse l’anno prossimo avranno bisogno di molta più stabilità, ma naturalmente mia opinione, ma in effetti McLaren-Mercedes divenne competitiva solo con Hakkinen e Culthard…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati