Manor soddisfatta per il doppio traguardo

Stevens ha chiuso a tre giri dal vincitore Rosberg. Il compagno Merhi a quattro

Manor soddisfatta per il doppio traguardo

Come prevedibile arrivate al traguardo ultime le due Manor possono archiviare la prima gara europea della stagione con la consapevolezza di avere un’auto se non altro affidabile.

“E’ bello aver visto il traguardo entrambi – le parole di Will Stevens, 17° – Dal punto di vista dell’assetto e del bilanciamento ho fatto la mia miglior gara finora, quindi sono contento per la squadra. Peccato solo per lo start. Sono stato poco incisivo e il mio compagno mi ha passato. Guardo con ottimismo a Montecarlo, un tracciato che dovrebbe essere adatto alla MR03″.

“Ci manca solo un po’ di velocità, ma possiamo definirci soddisfatti – ha riconosciuto Roberto Merhi, 18° – Sono scattato bene e per 12 giri ho tenuto dietro il mio collega. Purtroppo con il secondo set di gomme ho accusato una piccola foratura e la sosta è durata più del dovuto”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati