Lotus Renault: Difficile fare previsioni per la gara

Lotus Renault: Difficile fare previsioni per la gara

Nick Heifeld e Vitaly Petrov sono entrati nella top ten del Gran Premio del Canada. I due piloti della Lotus Renault confidano in una gara bagnata per avere maggiori occasioni per recuperare delle posizioni.

Nick Heidfeld – Pos 9:
“Sono estremamente felice, perché penso di aver raggiunto il massimo che avrei potuto fare oggi. Abbiamo girato con più carico aerodinamico rispetto al normale, perchè pensiamo e speriamo in una gara bagnata domani. Abbiamo fatto alcune piccole modifiche con la macchina oggi e sicuramente ottenuto quello che avremmo voluto da esse e sono anche più felice di come sto guidando con le gomme supersoft. Ieri non ero soddisfatto, ma oggi mi sono abituato a esse, e penso di aver fatto vedere dei buoni tempi sul giro. Ovviamente si vuole sempre essere più in alto ma essere nella top ten è appagante e cercheremo di migliorare questo domani, assicurandoci un buon passo e guadagnando alcune posizioni.”

Vitaly Petrov – Pos 10:
“Le temperature della pista erano molto più basse rispetto a ieri ed è stato molto difficile far riscaldare le gomme correttamente per tutta la qualifica. Di conseguenza, mi è mancato grip là fuori e ho perso un po ‘di tempo durante il mio giro più veloce. Detto questo, Nick e io siamo entrati in Q3 e questa è una cosa buona considerando i problemi che abbiamo avuto a Monaco. Pensando a domani, è davvero difficile fare qualsiasi previsione. Montreal è quasi sempre una corsa pazza e la safety car è spesso una parte di essa . Inoltre, le previsioni meteo sono instabili, quindi ci si può aspettare qualsiasi cosa. Di conseguenza, domani dovremo adattarci alle condizioni e prendere ogni singola occasione”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati