La Red Bull non userà il sistema F-duct a Montreal

La Red Bull non userà il sistema F-duct a Montreal

La Red Bull non sembra intenzionata a portare il sistema F-duct sui lunghi rettilinei di Montreal.
Il team angloaustriaco ha sperimentato per la prima volta il sistema, introdotto dalla McLaren, nel corso delle prove libere del venerdì del Gran Premio di Turchia, ma ha poi scelto di non usarlo nè in qualifica nè in gara perchè giudicato più dannoso che altro.

Gli addetti ai lavori avevano quindi scommesso che la Red Bull avrebbe introdotto l’F-duct a Montreal che con i suoi lunghi rettilinei è la pista ideale per un congegno del genere, e invece nella giornata di oggi, parlando alla TV austriaca nel corso del programma Sport und Talk aus dem Hangar 7, il braccio destro di Mateschitz, Helmut Marko ha affermato che la Red Bull non userà l’F-duct nemmeno in Canada.

“Non ha funzionato come volevamo”, ha detto Marko nel corso della trasmissione, riferendosi alle libere di Istanbul. “Perciò lo stiamo sviluppando ulteriormente. Lo riportermo a Valencia”, ha concluso.

Domenico Della Valle

La Red Bull non userà il sistema F-duct a Montreal
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Max

    2 giugno 2010 at 09:18

    Ecco la differenza fra una squadra che sa quello che fa e quello che vuole ottenere ed una squadra allo sbaraglio… Ah no devo essermi confuso, è colpa di Raikkonen… XD

  2. Samuel

    2 giugno 2010 at 13:53

    per lavorare nuovo sistema F-Duct ci vuole 3 mesi per studiare
    la Ferrari ha fatto un sistema sbagliato per quello andava piano
    se non utilizzava la F-Duct in turchia
    sarebbe arrivato prima della mercedes

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati