La Formula 1 ritornerà in Bahrain in un “futuro prossimo”

La Formula 1 ritornerà in Bahrain in un “futuro prossimo”

Gli organizzatori del Bahrain Grand Prix hanno comunicato che la Formula 1 tornerà “nel prossimo futuro”, ma non sono ancora in grado di capire se sarà possibile ospitare la gara di quest’anno.

Il termine per gli organizzatori di Sakhir per informare la FIA se sarà possibile inserire in calendario la gara di F1 in questa stagione scade oggi, anche se Bernie Ecclestone ha accennato all’inizio di questa settimana che avrebbe voluto dare al Bahrain più tempo.

La gara avrebbe dovuto aprire la stagione a metà marzo, ma è stata rinviata a causa delle tensioni politiche nel paese.

Benché tale situazione sia ancora in corso, il presidente del Bahrain International Circuit, Zayed Rashid Alzayani, ha detto in un comunicato oggi che le condizioni stanno migliorando in Bahrain.

“Siamo profondamente grati per la comprensione della Formula One Management e la FIA in quanto sono stati momenti difficili,” ha detto. “Ringraziamo anche il continuo supporto della comunità internazionale del motorsport e i fans della Formula 1 di tutto il mondo.”

“Chiaramente la nostra priorità nazionale è quella di trovare una soluzione alle difficoltà che il regno del Bahrain sta vivendo, ma la situazione è in continua evoluzione e la sicurezza nel paese sta progressivamente migliorando.”

“Il Gran Premio del Bahrain è un momento di festa e di accoglienza, la gara è una fonte di grande orgoglio per il Bahrain. Si tratta di una vetrina per il mondo e siamo lieti di accogliere i team e piloti e tutti i soggetti coinvolti nella Formula 1 qui in un futuro molto prossimo.”

Ecclestone è convinto che la F1 potrebbe fare un ritorno di successo in Bahrain, ma ha anche omesso di dire se ciò avverrà nel 2011 o 2012.

“L’impegno del Bahrain in Formula 1 è stato chiaro sin dall’inizio,” ha detto Ecclestone. “Anche se ovviamente il regno ha dovuto far fronte a problemi di importanza nazionale, non è mai stato messo in dubbio il futuro del Gulf Air Bahrain Grand Prix, considerato di fondamentale importanza.”

“In otto anni, il mio rapporto con il Bahrain è sempre stato finalizzato a produrre un evento speciale.”

La Formula 1 ritornerà in Bahrain in un “futuro prossimo”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

5 commenti
  1. D-Lord

    1 maggio 2011 at 13:13

    ed evento speciale è stato: un gran premio che salta per una rivoluzione non è roba da tutti i giorni!

  2. jumpy

    1 maggio 2011 at 13:16

    @ D-Lord
    quoto

  3. Davideah

    1 maggio 2011 at 13:47

    Ma come si è potuto pensare seriamente ad organizzare un evento internazionale in un paese a regime non democratico???

  4. D-Lord

    1 maggio 2011 at 14:33

    Allo stesso modo in cui il nostro presidente è andato a fare accordi con un dittatore: soldi. In africa non ci sono soldi che girano e quindi non ci vanno.

  5. Pasquale

    2 maggio 2011 at 15:32

    Però 20 anni fà si correva a Kialhami in Sudafrica! Il Sudafrica non è uno delle poche nazioni ricche del Continente Nero?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | Vettel: “Ho pensato, non ce la farò mai”

La strategia Ferrari premia il pilota tedesco e la sua maestria nella gestione della mescola soft
Non poteva esserci modo migliore di festeggiare il 200esimo GP della carriera per Sebastian Vettel, che ha trionfato in Bahrain davanti alle