Kvyat: “Solo lavorando uniti potremo recuperare”

Nei test di Jerez la Reb Bull ha dovuto far fronte a nuovi guai con la PU

Kvyat: “Solo lavorando uniti potremo recuperare”

L’inizio di 2015 della Red Bull è stato più sottotono del previsto. Alle prese con errori dei piloti e defaillance tecniche, in particolare alla power unit e all’ERS, spalmati in tutti e quattro i giorni di test a Jerez de la Frontera la scuderia austriaca dovrà quindi rimobccarsi le maniche per avvicinarsi al vertice e alla Mercedes già dal prossimo appuntamento di Bercellona dal 19 al 22 febbraio.

“I problemi sono problemi e dunque bisogna solo cercare di risolverli – ha affermato Daniil Kvyat ad Autosport – Da solo non posso farcela. Deve essere un lavoro di gruppo. Personalmente ho grande fiducia nella Renault e nel team, quindi credo ne usciremo. Di positivo c’è che comunque abbiamo accumulato un buon chilometraggio e nei prossimi giorni in fabbrica verranno fatte delle analisi dettagliate per provare a migliorare ulteriormente. Va anche detto che un deficit coì importante non lo si annulla in un attimo. Solo lavorando sodo e mostrando pazienza potremo arrivare dove desideriamo”.

Chiara Rainis

Kvyat: “Solo lavorando uniti potremo recuperare”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Dariok

    5 febbraio 2015 at 21:08

    “I problemi sono problemi e dunque bisogna solo cercare di risolverli – ha affermato Daniil Kvyat ad Autosport – Da solo non posso farcela”
    a parte spaccare l’alettone per una distrazione già dopo pochi giri. Non è stata un’inaugurazione troppo felice e non penso siano stati particolarmente entusiasti di ciò alla RB

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati