Jordan: “La Renault vuole mettere pressione a Nick Heidfeld”

Jordan: “La Renault vuole mettere pressione a Nick Heidfeld”

Eddie Jordan sospetta che il team Renault sia colpevole di mettere troppa pressione sul proprio pilota, Nick Heidfeld.

L’ex-proprietario della Jordan in F1, ora opinionista per la BBC, si riferisce alle critiche esplicite di Eric Boullier e di Gerard Lopez nei confronti del pilota tedesco.

Il pilota tedesco sta rimpiazzando Robert Kubica in questa stagione, anche se Bruno Senna e Romain Grosjean puntano al posto di Heidfeld.

L’irlandese pensa che ci sia una sorta di piano dietro questa pressione esercitata.

“Può anche essere descritta come ‘bullismo’” ha spiegato “Probabilmente, vogliono esaurirlo, in modo tale che getti lui per primo la spugna”.

Tuttavia, Eddie Jordan ha un’ottima opinione del 34enne.

“Per me, lui è molto consistente. Lo so perché Nick ha guidato per me per un anno. Il 2004 è stato un anno molto duro per noi da un punto di vista finanziario e non siamo riusciti a dargli la macchina che si meritava. Questa è anche la situazione della Lotus Renault”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti
  1. salvo

    21 Agosto 2011 at 20:40

    certo ci sono i raccomandati e serve il suo sedile

    • Fernando

      22 Agosto 2011 at 10:49

      … i soldini di madre Russia non si possono toccare, poi Putin s’inc**** (mi censuro da solo :D)

  2. giova.156

    21 Agosto 2011 at 20:55

    …ha scoperto l’acqua calda…

    • Pasquale

      22 Agosto 2011 at 11:54

      Più che l’acqua calda, ha fatto la scoperta della carta igienica!!!!

  3. DavideAlex

    21 Agosto 2011 at 22:12

    Secondo me ha perfettamente ragione .. tutt’al più perchè la macchina non si è dimostrata un gran chè, anzi, è peggio di quella della scorsa stagione, e Heidfeld, per quanto non ha avuto grandi acuti, ha avuto una sfortuna che detto tra noi sconfina nell’osceno.

    • Mattia

      22 Agosto 2011 at 12:24

      Sono anch’io completamente d’accordo con Jordan.

  4. Arturo

    22 Agosto 2011 at 12:28

    Heidfeld, dal punto di vista sportivo, sta avendo risultati simili a Petrov in gara e deludenti in qualifica. Mi sembra sufficiente per valutarlo negativamente e preferirgli il russo. Manca un leader.

  5. fabrizio

    22 Agosto 2011 at 14:55

    Eddie parla con cognizione di causa visto che era bravissimo ad esercitare questa strategia quando faceva il team manager…sull’affare Gachot vennero dette cose al limite dell’incredibile

  6. jumpy

    22 Agosto 2011 at 15:55

    strano pensare chi conduce i programmi post-gara alla bbc e chi invece lo fa alla rai…

  7. pierpiero

    23 Agosto 2011 at 10:52

    Heidfeld sta andando piano, non c’è altro da dire. Per ottenere i risulatati miseri che sta facendo lui, bastava una qualunque delle sue giovani riserve!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati