Indiscrezioni affermano che Team Lotus cambierà nome

Indiscrezioni affermano che Team Lotus cambierà nome

Team Lotus sembra vicino ad assicurarsi un nuovo grande sponsor e ad un cambio di nome. Tony Fernandes ha acquistato il marchio di automobili Caterham Cars e diverse fonti affermano che Fernandes è riuscito ad assicurarsi il sostegno di un title sponsor: Sonangol, compagnia petrolifera statale dell’Angola, che già finanzia il test driver del team Ricardo Teixeira.

La notizia, se vera, potrebbe essere confermata a breve. Il Team Lotus intanto ha già registrato due nuovi domini internet, sonangolcaterhamf1.com e sonangolcaterhamteamlotus.com
Questo potrebbe essere il miglior modo per venire fuori dalla spinosa questione relativa al nome Lotus.
Fernandes ha dichiarato ad Autocar: “Team Lotus è una base per promuovere Caterham. Ho sempre desiderato usare la F1 per entrare nel business delle vetture stradali. Speravamo nel nome Lotus, ma le cose sono andate davvero male. Ho cercato strade alternative, ed è saltato fuori il nome Caterham.”

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

20 commenti
  1. LucaR

    27 Aprile 2011 at 16:48

    Ok, inizio a capire anche l’altro articolo…quindi la renault diventerà Lotus?

  2. F600F

    27 Aprile 2011 at 16:56

    La Renault è già diventata Lotus.
    Renault è fornitore del motore, come McLaren Mercedes.

    L’ex scuderia Renault ora è Lotus, motorizzata Renault, e quindi si chiama Lotus Renault, come RedBull Renault ecc…

    Il Team Lotus è un’altra scuderia, e infatti c’è la disputa su chi possa utilizzare il marchio.

  3. Speed

    27 Aprile 2011 at 17:03

    @F600F: in realtà Lotus è solo sponsor della Renault, che è interamente di proprietà della “Genii Capital”, quindi viene chiamata Renault. Ora il Team Lotus ha aquistato la Caterham, ma per ora è soltanto uno sponsor. Molto probabilmente, ma prossimamente, cambierà il nome.

  4. Turez

    27 Aprile 2011 at 18:24

    Ci stanno a pigliare per i fondelli con queste dispute e con questi nomi…non ci ho capito un tubo… -.-

  5. fabien

    27 Aprile 2011 at 19:40

    Speed, complimenti, sei riuscito a focalizzare perfettamente la situazione della Renault, che in pratica è di proprietà di uno sponsor che a sua volta è finanziato da uno sponsor, vedi come adesso si è un pò rimescolato ancora tutto di nuovo? eheheh, troppi soldi creano contorsioni incredibili per averne altri… che casino, comuinque sei dsto bravo chiaro e sintetico, la situazione è propriop quella che hai descritto in poche parole 😉

  6. Ste

    27 Aprile 2011 at 22:47

    Che caos di nomi……anzichè Team Lotus era meglio chiamarla UFO Team, una macchina non meglio identificata, capitata per caso nel mondo della Formula 1…. 😉

  7. pierpiero

    28 Aprile 2011 at 03:08

    Renault non è diventata Lotus, ha solo messo il nome del title sponsor davanti al nome del team…

  8. Nicole Graves

    28 Aprile 2011 at 07:53

    la vera Lotus è quella di Fernandez.

    Trovo incredibile che siano proprio loro a dover cambiare nome, quando in realtà alla renault il titolo lotus è usato solo nel main sponsor.

    A meno che non si tratti di una scelta commerciale per Fernandez allora il discorso cambia.
    Che possa essere Caterham Renault la nuova squadra?

  9. Marco

    28 Aprile 2011 at 08:44

    L’anno scorso la Renault deteneva solo il 20% del team Reanult, l’80% era di una sociatà olandese (o giù di lì). Quest’anno quell’80% è stato acquistato dalla Lotus vera (quella della moglie di Colin Chapman), la Renault dovrebbe detenere ancora il 20% di questo team Lotus Renault, appunto.
    Tanto per dire: mi sembra che anche la Ferrari che corra in F1 sia nominalmente una società diversa da quella che produce auto stradali e quindi ha proprietari diversi…

  10. LucaR

    28 Aprile 2011 at 14:23

    @F600F

    hanno ragione pierpiero e speed: il costruttore (per ora) è comunque la renault, infatti la monoposto è una Renault, motorizzata Renault.

    @Nicole Graves

    Concordo pienamente con te, purtroppo queste notizie ci portano però a pensare che l team Lotus perderà la causa e con essa anche il nome…peccato, ero felice di riavere il nome Lotus in f1.

  11. LucaR

    28 Aprile 2011 at 14:25

    @Marco

    La Lotus, quella vera? Quella della moglie di Colin Chapman??? Amico mi spiace dirtelo ma sei fuori strada, fa famiglia Chapman ha venduto la Lotus Cars nel ’86 e succevamente il Tema Lotus neli primi anni novanta.

    Ergo non ha senso ciò che hai scritto!

  12. jhos

    28 Aprile 2011 at 14:38

    La Lotus Car (quella che fa auto stradali) è una cosa il Team Lotus (la squadra di Formula 1) è un altra.
    La Lotus Car sponsorizza la Renault mentre Tony Fernandes ha comprato il titolo Team Lotus da un certo James Hunt.
    Il problema è tutto qui entrambi hanno il diritto di chiamarsi Lotus. La causa nasce dal fatto che sembra che Hunt non avesse i diritti del nome Team Lotus.
    Quindi ha ragione @Marco la Lotus quella della moglie di Colin Chapman non esiste …
    Forse alla fine è meglio che Fernandes cambi nome e chiuda la questione.

  13. LucaR

    28 Aprile 2011 at 15:42

    Io sono convinto che invece sia proprio Fernandes ad avere il diritto ad utilizzare il nome Lotus: quando il team fallì, la Lotus Cars non era coinvolta e i debiti furono pagati smembrando il team…se avesse avuto qualche diritto, avrebbe dovuto entrare nella faccenda.

    E poi, diciamolo chiaramente: Chpaman divise le 2 Lotus con l’intento di dividere l’attività agonistica con quella della produzione di serie, e dunque la Lotus Cars non dovrebbe fare altro che produrre bolidi stradali. Queste erano almeno le intenzioni di Chapman.

  14. jhos

    28 Aprile 2011 at 16:02

    @LucaR non posso darti torto, in effetti i proprietari della Lotus Cars, i malesi della Proton, cercano di vantare dei diritti su di un nome che non gli appartiene.

  15. r.strauss

    28 Aprile 2011 at 16:42

    quindi il nuovo team Lotus si chiamerà :

    Caterham Sonangol Lotus … certo come nome non è gran che … Caterham sembra una società di catering e Sonangol una marca di mentine …

  16. LucaR

    28 Aprile 2011 at 17:46

    Beh, il marchio Caterham è comunque un bel nome, almeno per chi conosce qualcosa di motori (e i tifosi di f1 dovrebbero saperlo)…certo che se poi per qualcuno esiste solo il mito Ferrari, allora non c’è altro da dire.

  17. Enzo ( Siderno)

    28 Aprile 2011 at 23:12

    Adesso corre anche la catrame.

  18. LucaR

    29 Aprile 2011 at 22:50

    @enzo

    beh, potrebbe essere meglio della minardi che per tanti anni ha solo rotto i c….ni!

  19. ale

    30 Aprile 2011 at 02:22

    Quanto avrà chiesto Tony Fernandes alla Lotus Cars per acquisire lo storico nome Team Lotus di F1 forse non si verrà mai a sapere…

  20. LucaR

    1 Maggio 2011 at 16:32

    Alcune fonti dicono che dopo aver rifiutato un’offerta di 10 mln,(che avrebbero compensato “solo” la perdita dei diritti per il cambio nome) Fernandes abbia chiesto la bellezza 60 mln: questo perché un altro nome sarebbe meno appetibile per gli sponsor!…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati