I vertici della Mercedes GP delusi da Button

I vertici della Mercedes GP delusi da Button

I vertici della Brawn/Mercedes, Ross Brawn e Nick Fry, hanno espresso la loro delusione dopo il passaggio di Jenson Button alla McLaren.
“Sono molto deluso dal modo in cui le cose sono finite con Jenson,” ha ammesso il capo della squadra Ross Brawn al Daily Express.

Le due parti hanno raggiunto una fase di stallo nelle negoziazzioni, con Button che chiedeva un adeguamento del contratto e la Brawn che non voleva cedere. Nel frattempo diverse voci e dichiarazioni sparse arrivavano alla stampa.

Il capo esecutivo Nick Fry ha detto: “Abbiamo offerto lealtá e abbiamo aspettato, forse ingenuamente, che lui avrebbe corrisposto.”

“Esiste il coraggio e la stupiditá e scopriremo chi avra' ragione il prossimo anno,” ha dichiarato in un'intervista al Mirror.

“Crediamo di aver fatto una bella offerta a Jenson. Avrebbe guadagnato significativamente di piú rispetto alla McLaren. Siamo sconvolti dalla sua decisione.

“Crediamo sia stato consigliato male e che la sua mente si sia confusa dopo la visita alla sontuosa fabbrica della McLaren,” ha agigunto Fry.

Secondo le voci Button ha fatto la sua scelta dopo l’acquisto della Brawn da parte della Mercedes e la decisione del team di non alzare l’offerta. Inoltre, s’é vociferata la possibilitá che la casa di Stoccarda abbia cercato di spingere fuori Button per schierare una coppia di piloti interamente tedesca nella prossima stagione.

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati