HRT, Liuzzi: “Possiamo essere positivi per il resto del weekend a Montreal”

HRT, Liuzzi: “Possiamo essere positivi per il resto del weekend a Montreal”

Giornata di test per il team HRT nelle libere del Gran Premio del Canada. Il team spagnolo ha testato diversi nuovi componenti che dovrebbero migliorare le prestazioni generali della vettura.

Vitantonio Liuzzi – Pos 22:
“Nel complesso, oggi non è stata una brutta giornata. Abbiamo avuto un sacco di cose da provare. L’aggiornamento aerodinamico, il nuovo scarico, la nostra nuova “ala posteriore Montreal”. Abbiamo scoperto che abbiamo migliorato il nostro bilanciamento e la velocità in generale, ora abbiamo bisogno di lavorare sulla messa a punto del sistema di scarico. Sono contento di fare un altro passo in avanti nella nostra gara contro i nostri rivali più vicini e credo che le qualifiche di domani saranno interessanti. Mi sono divertito con alcuni long run oggi e sembra che la vettura sia ancora migliore per la gara che in qualifica. In generale possiamo essere positivi circa il resto del weekend.”

Narain Karthikeyan – Pos 23:
“Oggi abbiamo avuto un sacco di nuove parti sulla vettura: il diffusore e l’alettone posteriore che è stato realizzato appositamente per questo circuito, tra gli altri, quindi dobbiamo mettere a punto questo. Ma è un passo positivo. Dobbiamo trovare un buon equilibrio e grip meccanico per domani, perché è necessario salvare le gomme qui, il circuito è severo sulle gomme posteriori, quindi dobbiamo stare attenti e lavorare su quello. Domani dobbiamo aspettare e vedere come saranno le condizioni meteorologiche e speriamo di migliorare da qui.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

10 commenti
  1. AlexMah

    11 Giugno 2011 at 03:34

    vai vitantòò

  2. kribus

    11 Giugno 2011 at 09:47

    quest’anno l’HRT sta facendo qualcosa anche in termini di sviluppo rispetto allo scorso anno!!! L’impegno c’è spero x loro che riescano a raggiungere i rivali più vicini, se lo meritano.

  3. Beppe (tifoso RedBull)

    11 Giugno 2011 at 11:05

    quoto kribus

    Il casco di Liuzzi è uno dei più belli dell’attuale F1.

    Beppe

  4. Marco

    11 Giugno 2011 at 14:13

    Ma quali passi avanti… si è ridotto il gap con le Virgin ma sono ancora ultimi. Poi le Lotus sono lontanissime

  5. strige

    11 Giugno 2011 at 14:21

    l’anno prossimo secondo me faranno un salto di qualità, se non erro, inizieranno ad utilizzare le infrastrutture mercedes….magari riescono a risollevarsi un pochino.

    @marco: in una competizione c’è sempre un ultimo…l’anno scorso l’hrt ha deluso, quest’anno ci sta dando dentro. Io sarei curioso di vedere la ferrari, mclaren o redbull sviluppare la vettura con 40 milioni. Secondo me non ce la farebbero. Mentre al contrario una hrt con i soldi che hanno i top team riuscirebbe a fare balzi in avanti. Come dice un proverbio: il ricco non sa fare il povero, ma il povero sa fare il ricco.

  6. Mattia

    11 Giugno 2011 at 14:35

    L’HRT si è avvicinata pian piano alla Virgin e in questo Gran Premio potrà lottare con loro.
    Con le previsioni di pioggia per la gara (e forse anche per le qualifiche) potrebbero guadagnare qualche altra posizione, ma la zona punti è ancora troppo lontana.

  7. VelocitàMassima

    11 Giugno 2011 at 15:05

    Mah, veramente sono le Virgin ad aver deluso l’anno scorso.
    Nel campionato costruttori 2010 sono arrivate addirittura ultime dietro alla Hrt.

  8. Fernando

    11 Giugno 2011 at 15:13

    @strige
    concordo pienamente

  9. Lorenzo

    11 Giugno 2011 at 15:59

    @VelocitàMassima .

    Concordo.

  10. Amos (Tifoso Sutil e Force India)

    11 Giugno 2011 at 17:46

    @a Strige e Marco
    L’anno scorso ha deluso ma è arrivata comunque davanti alla Virgin!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Kubica in pista nel GP di Stiria

Il polacco prenderà parte al primo turno di prove libere
La scuderia Alfa Romeo Racing ORLEN, ha annunciato che Robert Kubica ritornerà in azione durante il weekend in Austria, in