Hembery: “A Valencia ci aspettiamo due o tre soste”

Hembery: “A Valencia ci aspettiamo due o tre soste”

“Valencia non potrebbe rappresentare contrasto più grande con i circuiti cittadini precedenti: il tracciato è molto veloce e le temperature sono alte, con una notevole energia che si scarica sugli pneumatici. Ad accomunarlo, invece, agli altri è la difficoltà di sorpasso, che rende le qualifiche ancora piu’ importanti”. Ecco come il direttore di Pirelli Motorsport, Paul Hembery, spiega il prossimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, il Gran Premio d’Europa in scena a Valencia, in programma il prossimo fine settimana.

“Ci aspettiamo una gara abbastanza lineare, con due o tre soste a seconda della tattica scelta dai team, anche se lo scorso anno una squadra ha optato per una strategia ad una sola sosta – prosegue -. Le temperature dovrebbero essere costantemente alte per tutto il weekend, per cui non ci aspettiamo variazioni rilevanti da questo punto di vista”.

“Per questa gara, abbiamo scelto la combinazione di pneumatici soft e medium, che ha dimostrato di essere un perfetto compromesso tra prestazioni e durata, consentendo ai piloti di sfruttare la velocita’ di cui hanno bisogno, traendo però vantaggio, anche, dai lunghi stint di gara”, conclude.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati