GP Ungheria, Prove Libere 3: Webber precede Hamilton e Vettel, Alonso ancora 5°

Le Red Bull volano nella FP3 in Ungheria, Alonso a 0''3

GP Ungheria, Prove Libere 3: Webber precede Hamilton e Vettel, Alonso ancora 5°

E’ di Mark Webber il miglior tempo nella terza e ultima sessione di Libere al GP di Ungheria, segno che la Red Bull ha ovviato alla nuova mappatura del motore imposta dalla FIA.

L’australiano infatti ha girato sul circuito dell’Hungaroring in 1’21”550, tempo ottenuto con le gomme Soft, e ha preceduto di 93 millesimi Lewis Hamilton con la McLaren. Ma che la Red Bull, dopo la giornata interlocutoria di ieri, abbia trovato velocità e bilanciamento è confermato dal terzo posto di Sebastian Vettel, a 121 millesimi dal compagno di squadra. Più staccato è apparso Fernando Alonso: il ferrarista ha chiuso al quinto posto, staccato di 334 millesimi e battuto per soli 0”008 da Bruno Senna, sorprendente con la sua Williams. Il brasiliano ha ripetuto così il terzo posto ottenuto nella FP2, dimostrando un grande stato di forma.

Preoccupa un po’, in vista delle Qualifiche di questo pomeriggio, il divario della Rossa: la Ferrari non è andata benissimo con le gomme Soft, mentre il passo con le Medie sembra più regolare. Alonso comunque precede Kimi Raikkonen, in ritardo di quattro decimi esatti da Hamilton con la sua Lotus. Il finnico a sua volta è davanti di 160 millesimi al compagno di squadra Romain Grosjean, mentre l’altra Ferrari di Felipe Massa chiude all’ottavo posto, a 586 millesimi dalla vetta e a soli 26 dal francese. Paul Di Resta con la Force India e un deludente Jenson Button con la McLaren, staccato di quasi sette decimi dal compagno di squadra, chiudono la Top 10, da cui mancano clamorosamente le Mercedes: molto male sono andati Michael Schumacher e Nico Rosberg, con un 17° e un 18° posto che mette a rischio per la casa di Stoccarda l’ingresso alla Q2 in qualifica. Per i due tedeschi è abissale il ritardo di 1”3 dalla vetta.
Le Qualifiche si terranno oggi pomeriggio alle 14.

Lorena Bianchi

Ecco i tempi della FP3:

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
 1.  Mark Webber           Red Bull-Renault      1m21.550s           27
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes      1m21.643   + 0.093  17
 3.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m21.671s  + 0.121  29
 4.  Bruno Senna           Williams-Renault      1m21.876s  + 0.326  22
 5.  Fernando Alonso       Ferrari               1m21.884s  + 0.334  13
 6.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m21.953s  + 0.403  20
 7.  Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m22.110s  + 0.560  24
 8.  Felipe Massa          Ferrari               1m22.136s  + 0.586  15
 9.  Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m22.191s  + 0.641  20
10.  Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m22.233s  + 0.683  24
11.  Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m22.381s  + 0.831  21
12.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari        1m22.387s  + 0.837  20
13.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m22.492s  + 0.942  26
14.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  1m22.530s  + 0.980  25
15.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari        1m22.597s  + 1.047  23
16.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m22.716s  + 1.166  24
17.  Michael Schumacher    Mercedes              1m22.868s  + 1.318  30
18.  Nico Rosberg          Mercedes              1m22.931s  + 1.381  30
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault      1m24.036s  + 2.486  20
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault      1m24.547s  + 2.997  18
21.  Charles Pic           Marussia-Cosworth     1m25.224s  + 3.674  22
22.  Timo Glock            Marussia-Cosworth     1m25.497s  + 3.947  21
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth          1m26.785s  + 5.235  20
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth          1m26.898s  + 5.348  26

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

28 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Ferrari, Arrivabene: “Ungheria gara chiave”

“È un appuntamento che non possiamo fallire”, le parole del team principal del Cavallino
In Ferrari non intendo minimamente alzare bandiera bianca davanti allo strapotere Mercedes. Dopo la scialba prova mostrata di Silverstone, la
News F1

L’Hungaroring si rifà il look

Iniziati i lavori di ristrutturazione di asfalto e strutture
A luglio aveva annunciato un importante piano di restyling grazie all’intervento del governo locale.L’Hungaroring ha già iniziato a cambiare volto.