GP Malesia: Alonso e Hamilton penalizzati

GP Malesia: Alonso e Hamilton penalizzati

Lewis Hamilton e Fernando Alonso sono stati penalizzati di 20 secondi dopo il Gran Premio della Malesia. Il pilota della McLaren ha vissuto una gara difficile e ha chiuso in settima posizione. I commissari di Sepang hanno deciso di penalizzare Hamilton per aver cambiato piu’ volte traiettoria per difendersi dagli attacchi di Alonso.

Lo spagnolo è stato invece penalizzato per aver toccato Hamilton durante il loro duello. Lo spagnolo con il contatto ha poi danneggiato l’ala anteriore e ha dovuto fermarsi per sostituirla.

Ad entrambi è stato quindi comminato un “drive-trough post-gara” con 20 secondi aggiunti ai loro tempi finali.

Con la penalità Hamilton retrocede all’ottavo posto, la settima posizione va quindi a Kamui Kobayashi. Fernando Alonso invece mantiene il sesto posto.

GP Malesia: Alonso e Hamilton penalizzati
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

144 commenti
  1. Riccardo

    11 aprile 2011 at 12:36

    manca solo il telecomando, poi le macchine se le guidano Charlie & Bernie !

    TUTTO CIO’ E’ VERAMENTE ASSURDO !

  2. leonardo

    11 aprile 2011 at 13:09

    ma scusate perchè vettel allora non fu penalizzato sulla griglia successiva per aver SPERONATO button a spa?? perchè webber non fu penalizzato per aver buttato fuori hamilton? perchè hamilton non fu penalizzato per aver toccato massa a monza? perchè? perchè??

  3. leonardo

    11 aprile 2011 at 13:12

    Comunque al di là dei commissari che a questo punto andrebbero aboliti proprio non so voi ma io ho visto una gara bellissima dal primo all’ultimo giro…sia per i sorpassi ( tantissimi) sia per le strategie…le nuove regole e le nuove gomme funzionano,i gp mi sembrano davvero interessanti…certo evitassero la media di due penalizzazioni ad ogni fine gara sarebbe meglio…

  4. LucaR

    11 aprile 2011 at 13:53

    Non capisco: premesso che nessuno dei due era da penalizzare, Hamilton che colpa ne ha se uno sbaglia la manovra di sorpasso???

    E premesso che in una manovra simile uno DEVE prendere certi rischi, e quindi rischiare, CHE SENSO HA PENALIZZARE ALONSO? Li vogliamo o no i sorpassi???

    In altre parlole: la penalizzazione ad Alonso è ridicola, quella a Lewis UNA VERGOGNOSA INGIUSTIZIA!!!

  5. controaltare

    11 aprile 2011 at 13:59

    Concordo con l’assurdità delle penalizzazioni: pensate cosa succederebbe se una simile decisione venisse presa dalla fia all’ultima gara del campionato e fosse pure rilevante per l’assegnazione del titolo!

  6. Roby

    11 aprile 2011 at 15:04

    è una vergogna assoluta che du piloti che si combattono la posizione siano penalizzat.
    La FIA vuole li controllo delle classifiche ??????????????
    I bei tempi di Giles non torneranno mai più.
    Caro Todt fatti un esame di coscienza.

  7. LucaR

    11 aprile 2011 at 15:42

    E notate che di fatto l’unico ad essere penalizzato è stato hamilton!…proprio colui che è stato tamponato!
    Complimenti ad Emanuele Pirro e a tutti i commissari: buffoni!

  8. Toleman

    11 aprile 2011 at 15:55

    Ricordo Senna, che per difendersi da attacchi simili, tirava la staccata fino alla fine, costringendo chi seguiva a finire lungo in curva.
    Semmai qualche pilota dovesse fare una manovra del genere oggi, cosa fanno i commissari,lo radiano?

    Ricordo Senna e Mansel a Montecarlo. A pochi giri dalla fine, Mansel rientra ai box per cambiare le gomme e rientra dietro Senna, che per difendere la posizione, con la vettura, con le gomme sulla tela, si piazza a centro pista. Mansel le prova di tutte, la Mclaren derapa ad ogni curva, ma Mansel non riesce a passare. Senna vince. Se accadesse oggi verrebbe retrocesso.

    Per chi vuole vederlo
    http://www.youtube.com/watch?v=-O8yn5gb25c

  9. stic84

    11 aprile 2011 at 16:08

    Stando al regolamento la penalizzazione di Hamilton è giusta mentre la decisione su Alonso mi sembra eccessiva in quanto mi è sembrato un normale contatto tra due piloti in lotta.
    Poi se mettiamo da parte il regolamento e si decide con la passione per la F1, non avrei penalizzato nessuno dei due perchè mi piacciono le dure battaglie in pista; il sorpasso è emozionante non solo per la fase di attacco ma anche per la fase difensiva. Mi piacerebbe vedere più cambiamenti di traiettoria, lasciare i piloti più liberi di inventarsi qualcosa per il sorpasso e lottare con il coltello tra i denti per evitare di essere superati.
    Le regole attuali sono così dettate per migliorare la sicurezza ma credo che con due cambi di traiettoria piuttosto che uno, la sicurezza non verrà compromessa. Come ha scritto qualcuno, con questi paletti regolamentari molti duelli epici del passato non si sarebbero mai potuti fare. Si volevano più sorpassi ma appena si entra in battaglia il pilota è preoccupato di non subire sanzioni, magari proprio la prossima volta sia Alonso che Hamilton si faranno vincolare da questo episodio (Supero e guadagno una posizione con il rischio sanzione che poi a fine gara mi farà perdere più posizioni di quante ne ho guadagnate, o faccio il trenino e aspetto il pit stop?)

  10. mauri

    11 aprile 2011 at 16:59

    basta penalizzare i sorpassi

  11. mauri

    11 aprile 2011 at 17:01

    e’ bravo pirro…

  12. Daytona

    11 aprile 2011 at 17:56

    VERGOGNOSO…penalizziamo pure tutti i piloti che attaccano,che si difendono,che si toccano e magari anche quelli che vengono doppiati,quelli che vincono,quelli che perdono ecc.ecc.ecc.
    Questi buffoni che gestiscono al F1 sono come i nostri politici.INCAPACI!!

  13. loka

    11 aprile 2011 at 21:38

    raga la f1 e finita dai tempi di hakinen.quella merda di vetel fa il superiore sta mezza sega che fa un sorpaso all anno

  14. Goldrake

    12 aprile 2011 at 00:19

    Allora, forse qualcuno non ha capito bene come sono andate le cose…

    1) Alonso non doveva essere penalizzato perchè l’incidente non ha arrecato alcun danno al pilota che lo precedeva e soprattutto perchè l’unico ad averne avuto un danno è stato proprio Alonso, e daltronde l’errore è stato suo…
    2) Se la federazione punisce chi tenta i sorpassi allora la F1 può chiudere i battenti anche domani e conviene che guardiamo tutti un altro stupido sport farsa come il calcio…. tanto, farsa per farsa…
    3) Hamilton non doveva essere penalizzato per il “sospetto di non aver accelerato” durante il tentativo di sorpasso di Alonso.
    4) Hamilton doveva invece essere penalizzato per le numerose scorrettezze che ad OGNI GARA commette in pista e poi va a fare l’agnellino proclamandosi innocente. Peccato che la federazione non abbia MAI osato toccare il “prediletto” della Mc LaDren (avete letto bene… Mc LaDren… perchè questo è il vero nome della squadra che RUBA i progetti alle altre squadre).

  15. LucaR

    12 aprile 2011 at 10:17

    @Goldrake

    Ok, quindi nessuno dei due ear da penalizzare! E ora, per favore, non fare il saputello e non tirare in ballo eventi passati: si sta parlando di OGGI e Hamilton, come e più di Alonso ha subito un’ingiustizia.

  16. LucaR

    12 aprile 2011 at 10:20

    @Goldrake

    PS: a proposito di MclaDren…e della FerrLadren cosa mi dici???

    Ti ripeto di non fare il saputello se non sai le cose: le medesime frodi le fece a suo tempo anche la beneamata rossa, con alla guida l’amatissimo “San Enzo”.

  17. cosimo

    12 aprile 2011 at 11:20

    Ho appena finito di vedere la Alonso non si è accorto di quanto erano devastate le gomme di Hamilton e se ne accorto a sue spese.
    Hamilton cercava di difendersi dagli attacchi di Alonso, ma non mi sembra di aver visto questo zigzagare.

    Insomma alla fine secondo il mio parere “nessuno” doveva essere penalizzato.

  18. LucaR

    12 aprile 2011 at 11:55

    @cosimo

    Bravo! E aggiungiamo pure che l’unico errore lo ha fatto Alonso, am ad essere punito, in definitiva è stato Hamilton.

  19. max

    12 aprile 2011 at 13:59

    penalizzati per cosa?

  20. Goldrake

    12 aprile 2011 at 21:46

    Capisco che i tifosi della McLaDren abbiano la coda di paglia, ma i fatti sono fatti, mi dispiace per loro.

    In definitiva:

    Alonso ha commesso un errore? SI
    Alonso ha commesso una scorrettezza? NO
    Alonso doveva essere penalizzato? NO

    Hamilton ha commesso un errore? NO
    Hamilton ha commesso una scorrettezza (nel giro prima e “preticamente” in TUTTI i GP precedenti quest’ultimo episodio specifico)? SI
    Hamilton doveva essere penalizzato? SI (finalmente), ma non per questo episodio in particolare.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati