Sauber: Kobayashi ottavo in Malesia. Ritiro per Sergio Perez

Sauber: Kobayashi ottavo in Malesia. Ritiro per Sergio Perez

Il team Sauber conquista in Malesia i primi punti iridati con Kobayashi che conclude la gara di Sepang ottavo. Ritiro invece per Perez a causa di un problema tecnico.

Kamui Kobayashi – Pos 8 (NB: A Kobayashi viene successivamente assegnata la settima posizione per la penalità di venti secondi inflitta post- gara ad Hamilton):
“Ho avuto una buona macchina, la squadra ha fatto un ottimo lavoro, e io sono particolarmente felice perchè siamo stati in grado di segnare i nostri primi punti qui. La strategia con solo due fermate era un po ‘rischiosa, ma penso che ha funzionato abbastanza bene . Ho avuto qualche bella battaglia, leale, con Mark Webber e Michael Schumacher, e mi sono divertito. ”

Sergio Perez – ritirato:
“Qualcosa è venuto fuori dalla macchina di Sébastien Buemi, che era proprio davanti a me, e ha colpito il fondo della mia macchina. L’impianto elettrico è andato e cosi sono stato costretto al ritiro e non ho potuto finire la gara, un peccato in quanto la vettura era buona.”

Sauber: Kobayashi ottavo in Malesia. Ritiro per Sergio Perez
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. Rezz

    10 aprile 2011 at 15:12

    Sfortunato Perez, in 2 gare è già il mio idolo! Pronto per sostituire Massa nel 2012… 🙂

  2. Pasquale

    10 aprile 2011 at 15:20

    Sono un simpatizzante Sauber dai tempi della coppia Heidfeld-Raikkonen e sono contento dei 3 punticini del Samurai! Dopo la penalizzazione di Melbourne ci voleva proprio per risollevare il morale del team! Mi dispiace per Perez ma sono sicuro che se la Sauber correrà come oggi riuscirà ad andare a punti già in Cina!

  3. Goldrake

    10 aprile 2011 at 16:13

    Il pilota Giapponese ha delle qualità e fa divertire lo spettatore.
    Chissà cosa combinerebbe con una macchina migliore….

  4. AndreaP

    10 aprile 2011 at 17:53

    Grandi Koba e Perez!
    Questa è una squadra capace, mica la Virgin/Lotus(verde)/HRT

  5. Ganci11

    10 aprile 2011 at 18:03

    La toro rosso non fa altro ke perdere pezzi xD

  6. Arturo

    10 aprile 2011 at 20:24

    Kobayashi show. Forte il giapponese, ormai non è più una sorpresa. Belli i sorpassi su Schumi.

    Arturo

  7. francy

    10 aprile 2011 at 21:11

    AndreaP .
    Grandi Koba e Perez!
    Questa è una squadra capace, mica la Virgin/Lotus(verde)/HRT

    io non capisco tutta sta para…. e il loro secondo anno in f1. e tranne l’ hrt, virgin e lotus sono cresciute… la virgin con una evoluzione della vettura precedente e la lotus con un progetto nuovo.
    con i budget ristretto che posseggono, hanno portato delle auto buone la lotus forse monterà il kers prima della fine dell’ anno.
    poi gli manca esperienza cosa che la Sauber possiede ma e’ in f1 da quanti anni? 20?

  8. Marco

    11 aprile 2011 at 08:00

    Perez da quello che si è visto nel GP guida come uno già molto esperto e senza nessun timore reverenziale, sarà un grande. Purtroppo sono sempre più convinto che questo sarebbe stato l’anno di Kubica con una Lotus così consistente. Anche la Sauber non è affatto male e tratta bene gli pneumatici.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati