GP Brasile: Vettel in pole sotto la pioggia

Rosberg secondo davanti ad Alonso

GP Brasile: Vettel in pole sotto la pioggia

Pole position per Sebastian Vettel al GP Brasile di F1, ultima gara del mondiale 2013. In una qualifica pesantemente condizionata dalla pioggia il tedesco della Red Bull ha preceduto la Mercedes di Nico Rosberg e la Ferrari di Fernando Alonso. Quarto Mark Webber con l’altra Red Bull davanti all’altra Mercedes di Lewis Hamilton. Sesto Romain Grosjean (Lotus) davanti alle Toro Rosso di Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne. Nono Felipe Massa con l’altra Ferrari davanti alla Sauber di Nico Hulkenberg.

Cronaca
La Q1 è iniziata sotto una leggera pioggia. Tutti i piloti si sono subito precipitati in pista con gomme intermedie. Hamilton ha girato in 1.25.342 portandosi al comando davanti a Vettel, Rosberg, Hulkenberg, Di Resta, Button, Grosjean, Alonso, Webber, Perez. A rischio eliminazione Vergne, Pic, Gutierrez, Van der Garde, Bianchi e Chilton.

La pioggia è poi aumentata di intensità e solo nel finale della Q1 alcuni piloti sono riusciti a migliorare i propri tempi. Kovalainen si è inserito in quinta posizione, Vergne e Ricciardo in 15ma e 16ma evitando l’eliminazione. Eliminati invece Maldonado, Gutierrez, Pic, Van der Garde, Bianchi e Chilton.

Anche in Q2 i due piloti Mercedes si sono subito incolonnati al semaforo in attesa del verde con gomme intermedie, imitati via via da tutti gli altri.

Rosberg ha fatto segnare il primo tempo di riferimento in 1.26.626, seguito da Hamilton. Vettel ha fatto meglio portandosi in testa con 1.26.515 davanti alle due Mercedes. Dopo il cambio gomme Alonso si è portato in seconda posizione alle spalle di Vettel approfittando della pioggia meno intensa ma Grosjean ha fatto meglio girando in 1.26.161.

Nel finale della Q2 la pioggia è aumentata ancora, Perez è finito a muro dopo un testacoda a tempo scaduto danneggiando la McLaren sia all’anteriore che al posteriore. Eliminati Kovalainen, Di Resta, Bottas, Perez, Button e Sutil.

A giocarsi la pole Grosjean, Vettel, Alonso, Rosberg, Hamilton, Webber, Massa, Ricciardo, Vergne e Hulkenberg.

Le condizioni meteo sono peggiorate, la pioggia si è fatta battente e la direzione gara ha ritardato l’inizio della Q3 fino alle 18.30 dopo diversi controlli da parte dei commissari con la medical car. La pioggia ha finalmente dato una tregua.

In Q3 Webber e Vettel si sono subito incolonnati con gomme fullwet all’uscita della pitlane in attesa del verde, seguiti da Grosjean, dalle Toro Rosso e via via da tutti gli altri.

Webber ha fatto segnare il miglior tempo in 1.29.215, subito battuto da Vettel in 1.28.830. Grosjean pur essendo in vantaggio ha deciso di abortire il giro e rientrare per montare le intermedie. Il francese è stato poi imitato da tutti gli altri piloti.

La classifica a 4 minuti dal termine vedeva Vettel davanti a Rosberg, Hamilton, Webber, Alonso, Vergne, Ricciardo, Hulkenberg, Massa, Grosjean.

Grosjean si è poi portato in testa con 1.27.773. Ma le due Red Bull hanno fatto meglio e prima Webber e poi Vettel si sono portati al comando con il tedesco che ha girato in 1.26.479. Rosberg e Hamilton si sono poi inseriti in seconda e in quarta posizione ma Alonso si è portato alle spalle di Vettel. Rosberg ha poi risposto allo spagnolo riprendendosi la seconda posizione in griglia mentre Webber si è inserito in quarta posizione.

Vettel ha quindi conquistato la pole davanti a Rosberg mentre Alonso dividerà la seconda fila con Webber. Quinta posizione per Hamilton davanti a Grosjean, Ricciardo, Vergne. Massa nono davanti ad Hulkenberg a chiudere la top 10.

F1 GP Brasile 2013 – Risultati qualifiche

Pos. Naz. Pilota Team Q1 Q2 Q3
1. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:25.381 1:26.420 1:26.479
2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:25.556 1:26.626 1:27.102
3. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:26.656 1:26.590 1:27.539
4. AUS M.Webber Red Bull Renault 1:26.689 1:26.963 1:27.572
5. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:25.342 1:26.698 1:27.677
6. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:26.453 1:26.161 1:27.737
7. AUS D.Ricciardo Toro Rosso Ferrari 1:27.209 1:27.078 1:28.052
8. FRA J.Vergne Toro Rosso Ferrari 1:27.124 1:27.363 1:28.081
9. BRA F.Massa Ferrari Ferrari 1:26.817 1:27.049 1:28.109
10. GER N.Hulkenberg Sauber Ferrari 1:26.071 1:27.441 1:29.582
11. FIN H.Kovalainen Lotus Renault 1:26.266 1:27.456
12. GBR P.di Resta Force India Mercedes 1:26.275 1:27.798
13. FIN V.Bottas Williams Renault 1:26.790 1:27.954
14. MEX S.Perez McLaren Mercedes 1:26.741 1:28.269
15. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:26.398 1:28.308
16. GER A.Sutil Force India Mercedes 1:26.874 1:28.586
17. VEN P.Maldonado Williams Renault 1:27.367
18. MEX E. Gutierrez Sauber Ferrari 1:27.445
19. FRA C.Pic Caterham Renault 1:27.843
20. NET G.Garde Caterham Renault 1:28.320
21. FRA J. Bianchi Marussia Cosworth 1:28.366
22. GBR M.Chilton Marussia Cosworth 1:28.950
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

34 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati