Formula 1 | Williams, Robson analizza il week-end di Monza: “I piloti dovranno abituarsi al poco carico”

"La natura unica del circuito detterà gran parte del programma previsto per il venerdì", ha aggiunto il Team Principal

Williams in pista con l'obiettivo di raccogliere dati utili in vista del 2020
Formula 1 | Williams, Robson analizza il week-end di Monza: “I piloti dovranno abituarsi al poco carico”

Intervistato dal sito ufficiale della Williams, Dave Robson ha parlato del prossimo Gran Premio d’Italia, quattordicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, sottolineando come la Williams cercherà di massimizzare le proprie performance sul velocissimo tracciato di Monza. Oltre al classico lavoro di settaggio delle monoposto di Kubica e Russell, infatti, la scuderia inglese cercherà di portare avanti il proprio programma di sviluppo per il 2020, raccogliendo chilometri utili in vista della prossima stagione.

“L’ultima gara Europa della stagione si svolge sul famoso circuito di Monza”, ha affermato Dave Robson. “Il layout del tracciato porta inevitabilmente a scegliere assetti a basso carico aerodinamico e ciò significa che i piloti dovranno abituarsi al diverso comportamento della vettura, soprattutto in fase di staccata”.

“Il sorpasso è relativamente facile a Monza e questo riduce l’importanza della qualifica”, ha proseguito. “La natura unica del circuito detterà gran parte del programma previsto per il venerdì, aspetto che ci porterà a bilanciare lo sviluppo a medio termine della vettura con la necessità immediata di allestire il pacchetto tecnico per Monza”.

Conclusione infine sulle gomme: “Pirelli ha optato per la fascia intermedia delle proprie mescole, ovvero leggermente più soffici rispetto a quelle utilizzate in Belgio e in Ungheria. Sarà interessante vedere il loro comportamento su questo tracciato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati