Formula 1 | Verstappen non ha dubbi: “Non sono meno aggressivo rispetto al passato”

"Non penso che i giovani piloti guidino in modo molto diverso rispetto a quanto faceva Hamilton nei suoi primi cinque anni", ha affermato Verstappen

Verstappen ha parlato della sua aggressività, sottolineando come l'esperienza l'abbia aiutato a migliorare il proprio approccio alle gare
Formula 1 | Verstappen non ha dubbi: “Non sono meno aggressivo rispetto al passato”

Intervistato dalla stampa olandese, Max Verstappen ha parlato della crescita avuta nel corso dell’ultima stagione, sottolineando come l’esperienza e il supporto della squadra l’abbia aiutato a contenere non solo la propria esuberanza, ma anche la raccolta dei risultati in pista. Rispetto al passato, infatti, l’olandese è sembrato meno irruenti, soprattutto nelle fasi concitate della gara, aspetto che l’ha aiutato a chiudere la stagione al terzo posto.

“Non penso di essere diventato meno aggressivo”, ha affermato Max Verstappen. “Ritengo che il cambiamento derivi da una maggiore esperienza in Formula 1”.

“Comprendi meglio cosa puoi fare e cosa non puoi fare”, ha proseguito. “Non penso che i giovani piloti guidino in modo molto diverso rispetto a quanto faceva Hamilton nei suoi primi cinque anni. Lewis corre con una una macchina che può vincere il titolo”.

“A volte abbiamo la possibilità di combattere con lui e quindi dobbiamo essere un po’ più duri, perché altrimenti non hai una possibilità di giocartela. Se fossimo a parti invertite, in una monoposto come la sua, saremmo meno aggressivi. Perché in una posizione del genere sai di dover solo ottenere i tuoi punti per il campionato del mondo”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati