Formula 1 | Russell analizza il 2019: “Le difficoltà mi hanno reso un pilota migliore”

"Dalle esperienze difficili si impara veramente tanto", ha dichiarato l'inglese

Russell ha parlato delle performance messe in mostra nel 2019, sottolineando come le difficoltà l'abbiano aiutato a migliorare
Formula 1 | Russell analizza il 2019: “Le difficoltà mi hanno reso un pilota migliore”

In una chiacchierata concessa ai microfoni di RaceFans.net, George Russell ha analizzato le performance messe in mostra dalla scuderia britannica nel corso dello scorso campionato, sottolineando come le difficoltà affrontate con la Williams l’abbiano reso un pilota migliore.

Nonostante gli zero punti conquistati, infatti, l’inglese si è detto soddisfatto del proprio percorso di crescita, evidenziando come l’esperienza maturata al volante della FW42 lo aiuterà a migliorare già a partire dal prossimo Gran Premio d’Australia.

“I miei obiettivi erano piuttosto vaghi nel 2019”, ha affermato George Russell. “Con la squadra ci eravamo prefissati di imparare quanto più possibile, massimizzando ogni singolo giro in pista. Ci sono state sessioni di qualifica che sono andate bene, mentre altre che sono state più difficili. Ovviamente lo stesso discorso vale per la gara”.

“Personalmente non cambierei nulla del 2019”, ha proseguito l’inglese. “Dalle esperienze difficili si impara veramente tanto e gli ostacoli incontrati durante la scorsa stagione mi hanno aiutato a diventare un pilota più forte”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati