Formula 1 | Red Bull RB16, Verstappen soddisfatto: “Shakedown regolare”

Albon: "Non vedo l'ora di salire in vettura"

Red Bull ha completato i primi 100 chilometri sulla nuova RB16

Tramite un’intervista rilasciata al sito ufficiale della Red Bull, Max Verstappen ha commentato i primi chilometri in pista con la nuova RB16, vettura con cui lui e Alex Albon affronteranno il prossimo mondiale 2020 di Formula 1, promuovendo a pieni voti il lavoro portato avanti dalla squadra nel corso dell’ultima pausa invernale.

Nonostante il freddo e le gomme rain, Red Bull ha completato l’installazione della nuova vettura, gettando il tutto in vista della sessione di prova a Barcellona. Una giornata importante che permetterà al team austriaco di scendere in pista al Montmelò con un piano di sviluppo ben chiaro, almeno per quello che riguarda i test.

“E’ passato un pò di tempo dall’ultima volta che sono salito su un auto da F1 e non vedevo l’ora di farlo questa mattina”, ha dichiarato l’olandese. “Ritornare alle classiche procedure di accensione è stato belo e in giornate come queste è importante sentire come si comporta la nuova auto e il motore”.

“Abbiamo effettuato un filming day, ma l’obiettivo principale era quello di far funzionare la macchina”, ha proseguito. “Scoprire com’è, scovare eventuali problemi e mettere insieme il tutto in vista della sessione di test in Spagna. Fortunatamente oggi è andato tutto liscio”.

Presente all’evento Alex Albon, anche se il thailandese salirà a bordo della monoposto solo in Spagna: “Per me è importante essere qui, visto che voglio un primo feedback da Max e dall’intera squadra. Abbiamo sofferto il freddo, ma tutto sembra funzionare correttamente. Ovviamente è solo una giornata di riprese, ma l’inizio è da considerare eccellente. Non vedo l’ora di guidare la vettura nella prima sessione di test a Barcellona”.

Formula 1 | Red Bull RB16, Verstappen soddisfatto: “Shakedown regolare”
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati