Formula 1 | Marko sulla nuova Alpha Tauri: “Sei mesi di ritardo rispetto alla Red Bull”

Sui piloti ha aggiunto: "Kvyat deve trovare costanza, Gasly invece dovrà confermarsi"

Alpha Tauri condivide diverse componenti tecniche con la Red Bull
Formula 1 | Marko sulla nuova Alpha Tauri: “Sei mesi di ritardo rispetto alla Red Bull”

Intervistato da Auto Motor Und Sport, Helmut Marko ha espresso una propria valutazione sulla nuova Alpha Tauri AT01, vettura con cui Pierre Gasly e Daniil Kvyat affronteranno il prossimo mondiale 2020 di Formula 1, sottolineando come il team con base a Faenza abbia sei mesi di ritardo rispetto allo sviluppo portato avanti dalla Red Bull durante l’inverno.

Un risultato positivo, ma che la scuderia austriaca spera di migliorare accelerando il processo di condivisione del materiale tecnico per il 2020 (Alpha Tauri e Red Bull, ricordiamo, condividono molte componenti della monoposto, soprattutto al posteriore).

“Alpha Tauri è indietro di sei mesi rispetto alla Red Bull in termini di sviluppo”, ha affermato Helmut Marko. “Si tratta di un buon risultato, ma cercheremo di aiutarli dove possibile, girando il materiale che il regolamento ci permetterà di condividere con loro. Siamo ottimisti e ci aspettiamo di battagliare in cima al centrocampo”.

Su Kvyat e Gasly ha aggiunto: “Kvyat deve mostrare il talento senza fluttuazioni di forma. Per quanto riguarda Gasly, invece, non abbiamo nulla di cui lamentarci. Deve continuare sulla strada intrapresa alla fine della scorsa stagione, magari riuscendo anche a migliorarla”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Gasly racconta la quarantena a Dubai

"Ho scelto di restare a Dubai per non esporre i miei genitori al contagio", ha dichiarato il francese
Intervistato da “L’Equipe” nella giornata di ieri, Pierre Gasly ha raccontato la situazione di quarantena che sta vivendo a Dubai,