Formula 1 | Honda, Yamamoto ottimista: “Stiamo chiudendo il divario con Mercedes”

"Gli sviluppatori dell'HRD Sakura hanno svolto davvero un ottimo lavoro", ha aggiunto

Yamamoto ha commentato con soddisfazione il lavoro svolto dagli ingegneri nipponico, sottolineando come la power unit abbia raggiunto un ottimo livello di competitività
Formula 1 | Honda, Yamamoto ottimista: “Stiamo chiudendo il divario con Mercedes”

Soddisfazione in casa Honda per le prestazioni messe in mostra dalla Red Bull in questa prima parte di mondiale 2019. In un’intervista rilasciata alle colonne di Autosportweb, infatti, Masashi Yamamoto ha lodato il lavoro svolto dagli ingegneri all’interno della base di Sakura, sottolineando come nessuno si aspettasse uno sviluppo così rapido, soprattutto dopo l’ottima competitività messa in mostra dalla Mercedes nella prima parte del campionato.

Yamamoto, proprio in tal senso, ha evidenziando come la power unit Honda abbia raggiunto un livello di competitività assolutamente elevato, quasi alla pari di quella Mercedes. Un punto di vista interessante, ma che andrà confermato nei prossimi appuntamenti di Spa e Monza.

“Penso che il divario si stia riducendo”, ha affermato Masashi Yamamoto. “Prima dell’Australia non pensavamo di poterci avvicinare così presto alle Mercedes. Devo ammettere che gli sviluppatori dell’HRD Sakura (Honda Technical Research Institute) hanno svolto davvero un ottimo lavoro”.

“Lewis e Max hanno combattuto ruota a ruota in Ungheria ed è stato impressionate vedere quanto divario siamo riusciti a dare alla Mercedes nella prima parte di gara”, ha proseguito. “A inizio stagione ci sarebbero stati vicini, mentre adesso riusciamo a giocarcela. Direi che è stata una prima parte di stagione abbastanza fruttuosa”.

Formula 1 | Honda, Yamamoto ottimista: “Stiamo chiudendo il divario con Mercedes”
4.8 (95%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Susan

    20 agosto 2019 at 19:35

    Va Kakiti !!!!

  2. Zac

    21 agosto 2019 at 10:12

    Sprofhonda nel binottimismo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

In Evidenza

F1 | GP Ungheria: l’analisi della gara

Hamilton e Verstappen danno spettacolo per la vittoria, mentre la Ferrari si deve accontentare del terzo posto
Se qualche settimana la Germania ci aveva regalato una delle corse più pazze degli ultimi anni, anche il Gran Premio