Formula 1 | Ferrari, Leclerc non si fida della Mercedes: “Non hanno rivelato tutte le loro carte”

"Nei test c'è sempre un pizzico di bluff da parte delle squadre e questo ci porta a non dare troppa importanza ai tempi degli ultimi quattro giorni", ha dichiarato

Il monegasco ha preferito non dare troppa importanza ai crono degli ultimi quattro giorni, sottolineando come molte squadre abbiano sfruttato la prima uscita stagionale a Barcellona per accumulare chilometri sulle monoposto
Formula 1 | Ferrari, Leclerc non si fida della Mercedes: “Non hanno rivelato tutte le loro carte”

Al termine della quarta giornata di test sul tracciato del Montmelò, Charles Leclerc ha fatto il punto della situazione in merito al duello tra Ferrari e Mercedes, sottolineando come i tempi degli ultimi quattro giorni non abbiano detto nulla sui livelli di performance che vedremo a Melbourne.

Secondo quanto dichiarato dal monegasco, infatti, la Scuderia campione del mondo non ha svelato tutte le proprie carte, aspetto che non permette di fare delle previsioni per il primo appuntamento della stagione in Australia.

Leclerc è certo che Ferrari sia partita da una buona base, soprattutto dopo i tanti chilometri macinati dalla SF90 in questa prima uscita stagionale, ma allo stesso tempo è certo di come Mercedes non sia così indietro in termini di prestazioni come in molti pensano.

Ecco le parole di Charles Leclerc: “Nei test c’è sempre un pizzico di bluff da parte delle squadre e questo ci porta a non dare troppa importanza ai tempi degli ultimi quattro giorni. Sappiamo di avere una forte, ma allo stesso tempo non possiamo dire con certezza quanto siano bravi i nostri avversari. Sono certo che Mercedes, come noi, non ha rivelato tutte le sue carte, ragion per cui vedremo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati