Formula 1 | Ferrari in Austria con tanti punti di domanda [VIDEO]

Vettel e Leclerc al Red Bull Ring con tante incognite

Ferrari in attesa del pacchetto evolutivo previsto per Budapest
Formula 1 | Ferrari in Austria con tanti punti di domanda [VIDEO]

Intervenuto a Sky Sport, Carlo Vanzini ha analizzato la situazione della Ferrari in vista del prossimo Gran Premio d’Austria, appuntamento inaugurale del mondiale 2020 di Formula 1, sottolineando come la Rossa volerà al Red Bull con tanti punti di domanda.

In vista dello step evolutivo previsto per Budapest, Charles Leclerc e Sebastian Vettel dovranno affrontare due week-end sulla difensiva, con l’obiettivo di massimizzare il potenziale di un pacchetto che, almeno sulla carta, parte dietro rispetto a Mercedes e Red Bull.

Ferrari, ricordiamo, ha messo in evidenza diverse difficoltà tecniche durante i test di Barcellona, aspetto che ha portato lo staff tecnico ad apportare delle modifiche al concetto aerodinamico di base della SF1000. Modifiche importanti, ma che la squadra ha potuto studiare solo agli inizi di maggio, con la riapertura della fabbrica dopo l’emergenza Coronavirus.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1 | Il Circus riparte dall’Austria: viaggio nella storia del Red Bull Ring [VIDEO]

  2. Victor61

    3 Luglio 2020 at 19:20

    a parità di condizioni (stesso tracciato, PL1, stesse gomme e stesso carico di benzina….) la SF90 del 2019 risulterebbe più lenta di 125 millesimi sul giro secco rispetto alla nuova SF1000 di quest’anno questo nonostante la vecchia SF90 fosse più veloce sui rettilinei di c.a.10 km/h…ma questo non sarebbe solo giustificabile dalla mancanza della PU “truccata” (olio nel motore recuperato da altri elementi meccanici, seconda batteria virtuale, doppio flussometro benzina, ecc.) usata dalla Ferrari nel 2018 e nel 2019 e poi vietata dal famigerato accordo segreto tra FIA e Ferrari stessa per evitare una clamorosa squalifica?? Mah…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati