Finali Mondiali, sale l’attesa per la festa Ferrari al Mugello

Le giornate saranno trasmesse in diretta su Sky

Tutto pronto per la grande festa del Cavallino al Mugello
Finali Mondiali, sale l’attesa per la festa Ferrari al Mugello

Le Finali Mondiali Ferrari vi aspettano al Mugello per respirare dal vivo le emozioni e l’adrenalina dello spettacolare mondo delle vetture da corsa di Maranello. Ma per chi non potrà essere presente in pista, avrà la possibilità di seguire in tv, trasmesse dall’emittente Sky, le gare del Challenge Europe e delle Finali Mondiali (domenica mattina).

Come se non bastasse, oltre agli atti conclusivi delle tre serie del Challenge (Europe, North America e Asia-Pacific), saranno protagoniste le ipertecnologiche vetture dei Programmi XX e le spettacolari monoposto di F1 Clienti. L’apice della manifestazione è previsto domenica con il tradizionale “Ferrari Show” che vedrà impegnata in pista la Scuderia Ferrari di Formula 1 oltre alle vetture di Competizioni GT, a cominciare dalla 488 GTE, vincitrice della 24 Ore di Le Mans 2019 per arrivare alla 488 GT3, regina dei campionati GT.

IL PROGRAMMA

Il ricco programma di attività in pista prevede le sessioni dedicate ai laboratori tecnologici dei Programmi XX e alle straordinarie monoposto di F1 Clienti. Le vetture dei Programmi XX sono un manifesto in movimento della capacità tecnica ed ingegneristica del Cavallino Rampante. Punta di diamante la FXX-K Evo spinta dall’eccezionale motore V12 dotato di Hy-Kers capace di sprigionare 1060 cavalli. L’opportunità offerta dalle Finali Mondiali Ferrari di vedere da vicino questi gioielli è imperdibile.

Da non perdere anche le sessioni che vedranno protagoniste alcune tra le monoposto che hanno scritto pagine indelebili nella storia della Formula 1, portate in pista da F1 Clienti. L’inconfondibile timbro dei propulsori a 12, 10 e 8 cilindri riecheggerà lungo il circuito toscano per l’intero fine settimana mentre nella giornata di domenica, la Scuderia Ferrari darà vita ad un’esibizione che vi lascerà a bocca aperta!

Non solo le monoposto, ma anche le vetture GT da competizione saranno protagoniste al Mugello. A 70 anni dalla prima vittoria alla 24 Ore di Le Mans e a pochi mesi dall’ultimo trionfo nella maratona francese con la 488 GTE guidata da Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra, nel paddock sarà possibile ammirare alcune tra le Ferrari che hanno iscritto il loro nome nell’albo d’oro di questa leggendaria gara. Sempre nel paddock, oltre a poter vedere da vicino la gamma di vetture stradali, i partecipanti troveranno lo Store e lo spazio dedicato alle famiglie.

Finali Mondiali, sale l’attesa per la festa Ferrari al Mugello
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati