F1 | Williams: “Weekend più difficile del previsto”

I due piloti del team di Groove partiranno dal 18esimo e 19esimo posto

F1 | Williams: “Weekend più difficile del previsto”

Giornata difficile in casa Williams, alle prese con un weekend che non li vede uscire fuori da un tunnel negativo in cui ormai il team di Groove non vede più la luce. I due piloti hanno faticato molto a trovare un giro pulito e, non a caso, Lance Stroll è stato protagonista di molti errori nel corso di tutto il fine settimana: per lui un fuoripista verso la fine della Q1 ha ulteriormente peggiorato la situazione, prevenendo qualsiasi possibilità di accedere alla Q2 e passare la tagliola. Il suo compagno di squadra, Sergey Sirotkin, non è messo tanto meglio, dato che partirà appena davanti a Stroll: per loro 18esima e 19esima posizione sulla griglia di partenza, dato che Brendon Hartley sarà costretto a partire dall’ultima posizione per l’incidente in FP3 che non gli ha permesso di prendere parte alle qualifiche.

Sergey Sirotkin: “È stato un weekend difficile. Sappiamo che non è il miglior tracciato per noi e mette in mostra le nostre debolezze, ma è sicuramente più difficile di quanto ci aspettassimo. Saltare la FP1 ha reso ancora il tutto più complicato per me e la penalità in griglia di tre posizioni in griglia non aiuta ulteriormente, ma non farà una grande differenza. Abbiamo fatto un buon lavoro sul recuperare dal Bahrain in poi, e abbiamo fatto alcuni miglioramenti. Oggi non è stata la nostra giornata, neanche il nostro weekend, ma non voglio essere negativo. Non voglio spezzare il trend positivo del team per colpa di un solo weekend. È difficile ma possiamo farcela. Credetemi, tutti stanno lavorando al massimo. La situazione è questa ma faremo di tutto per migliorare le cose.”

Lance Stroll: “Al momento la situazione è questa è ed abbastanza realistica. Stavo facendo un buon giro per passare la Q1, che era nelle nostre aspettative per il weekend. Abbiamo visto dei miglioramenti a Baku, ma in questo fine settimana abbiamo fatto un passo indietro. Penso che dobbiamo migliorare, quindi speriamo di sistemare tutto prima piuttosto che dopo. Il circuito non si adatta alla nostra vettura”

 

F1 | Williams: “Weekend più difficile del previsto”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati