F1 | Villeneuve: “Stroll dovrebbe andarsene ora dalla Williams”

"Deve finire la stagione alla Force India"

F1 | Villeneuve: “Stroll dovrebbe andarsene ora dalla Williams”

L’ex campione del mondo 1997, ha dichiarato che il suo connazionale dovrebbe lasciare immediatamente la scuderia inglese e spostarsi alla Force India, salvata dal crollo finanziario proprio dal padre, Lawrence.

“Non dovrebbe aspettare -questo il commento di Jacques VilleneuveLance dovrebbe terminare la stagione alla Force India. Dovrebbe correre già al gran premio del Belgio, alla fine del mese. Tutto può succedere in Formula 1, lo abbiamo già visto in passato. I cambi di volante durante la stagione sono fattibili”.

Recentemente il pilota canadese aveva ammesso che la Williams è ormai una squadra “morta” e che il probabile passaggio di Stroll alla Williams con la perdita dello sponsor Martini, sarebbe “l’ultimo chiodo nella bara”.

“Perderanno tutti i diritti TV perché si ritroveranno in fondo alla classifica e anche i piloti paganti non investiranno più denaro”.

Villeneuve inoltre ha sottolineato i progressi della Force India, rispetto alla Williams:

“L’organizzazione è migliore rispetto alla Williams. Hanno rallentato lo sviluppo solo quest’anno perchè non potevano permetterselo. Lawrence è sempre riuscito a fare crescere i marchi, è uno dei suoi punti di forza. Non c’è riuscito alla Williams perché non era il proprietario ma la sua influenza si farà sentire alla Force India. Li aiuterà, la Force India è rimasta una squadra da corse, a differenza della Williams”.

 

 

F1 | Villeneuve: “Stroll dovrebbe andarsene ora dalla Williams”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | Ferrari, i numeri della stagione 2018

Il Cavallino ha ottenuto sei vittorie e altrettante pole position, unica scuderia a piazzare sempre in Q3 entrambe le monoposto
Nonostante abbia disputato la migliore stagione dal 2008, la Ferrari non è riuscita a tornare sul tetto del mondo sia