F1 | Vettel ripensa a Baku: “Non era necessario”

"E' stato il momento peggiore della stagione"

F1 | Vettel ripensa a Baku: “Non era necessario”

Il pilota della Ferrari ha ammesso che l’episodio di Baku ( il contatto con Lewis Hamilton) , è stato il peggiore momento della stagione 2017.

Il tedesco si è assunto pienamente la responsabilità per aver perso la calma e avere colpito volutamente Hamilton sotto regime di Safety Car.

“Il momento peggiore è stato Baku. Ho rovinato la gara facendo qualcosa che non era necessario. Anche a Singapore e in Giappone non è andata bene ma è stato diverso perché non puoi controllare qualcosa che non dipende da te”.

Seb inoltre ha aggiunto che Hamilton, ha meritato il suo quarto mondiale:

“Non ci sono dubbi sulla sua velocità e abilità. E’ veloce e commette pochi errori”.

In questa stagione Vettel ha imparato molto e spera che d’ora in poi non si verificheranno più episodi di quel tipo:

“Ora penso diversamente e spero che questo mi permetta di fare meglio”.

Jessica Cortellazzi

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Francesco

    12 Dicembre 2017 at 23:46

    Sul fatto che a Singapore non sia stata colpa tua… parliamone!!!

  2. amico di frederick

    13 Dicembre 2017 at 08:34

    E’ inutile, Hamilton e’ più bravo. Con questa Ferrari nel 2017 se ci fosse stato Alonso al volante avrebbe vinto il mondiale caro sopravalutato vettel.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati